Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:SAN MINIATO14°26°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Giacomo Sartori, continuano le ricerche del 29enne scomparso: il video postato dalla famiglia su Fb

Attualità lunedì 26 luglio 2021 ore 18:00

Un tratto di strada pericoloso, chiesti interventi

Via Zara in località Genovini pericolosa, il sindaco scrive alla Provincia. "E' necessario predisporre un'adeguata segnaletica"



SAN MINIATO — "Il tratto di via Zara in corrispondenza dell'intersezione con via Volterrana, in località Genovini, è pericoloso; è necessario che la Provincia di Pisa intervenga prima possibile installando una segnaletica verticale e orizzontale adeguata". 

Il sindaco Simone Giglioli ha scritto una lettera all'ente provinciale proprietario del tratto stradale per richiedere un intervento urgente, dopo le numerose segnalazioni dei cittadini su una segnaletica carente. 


"Capita spesso che chi percorre la strada provinciale da Montaione verso San Miniato perda il controllo del veicolo in corrispondenza della curva all'altezza di via Volterrana, perché la visibilità è ridotta dalla segnaletica inadeguata e carente - spiega il sindaco - Nonostante il nostro Comando di Polizia Municipale negli ultimi due anni, fortunatamente, non abbia rilevato incidenti stradali, la statistica dei casi legati a questo tratto rimane alta, con incidenti dovuti alla perdita del controllo dei veicoli che spesso finiscono anche per danneggiare le proprietà confinanti - e conclude - È necessario quindi che la Provincia intervenga per predisporre un'adeguata segnaletica orizzontale e verticale, segnalando la curva pericolosa attraverso l'utilizzo di lampade a led che potrebbero rendere più evidente la strada".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A Montopoli il primo bosco biosostenibile, ecco il progetto di Unicoop Firenze. Capecchi: "Importantissimo a livello globale e locale"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Lavoro

Attualità

Attualità