Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la frana si abbatte su Casamicciola: telecamera di sicurezza riprende il momento in cui il fango trascina via l'auto

Attualità sabato 24 settembre 2016 ore 18:40

"Nelle concerie si può unire ambiente e sviluppo"

Il sottosegretario del Ministero dell'Ambiente Silvia Velo, in visita al POTECO, ha salutato con queste parole i numerosi ospiti presenti all'evento



SAN MINIATO — «I risultati raggiunti dal distretto conciario toscano testimoniano che investire per coniugare ambiente e impresa può accrescere la stessa competitività delle aziende»: il sottosegretario del Ministero dell'Ambiente Silvia Velo, in visita questo pomeriggio al POTECO, ha salutato con queste parole i numerosi ospiti presenti all'evento, imprenditori e rappresentanti dell'intero distretto conciario, tra gli altri il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti, con Giulia Deidda, Leonardo Volpi e Domenico Castiello, rispettivamente presidente, amministratore delegato e direttore del Polo Tecnologico Conciario. Tra i temi affrontati: studio e formazione per lavorare nella filiera-pelle, a poche settimane dai nuovi corsi formativi in avvio al POTECO, e la centralità della ricerca scientifica a supporto dei processi produttivi.

Sull’importanza di promuovere corsi di formazione realmente in grado di favorire l’ingresso nel mondo del lavoro si è soffermato Loris Mainardi, della Camera del lavoro CGIL Santa Croce sull’Arno, tra gli ospiti presenti. «Il POTECO-ha aggiunto il presidente Assoconciatori Franco Donati- si è rivelato un investimento fondamentale per la crescita del nostro distretto, destinato ulteriormente a crescere, come strumento a disposizione non solo dei conciatori, ma dell'intera filiera-pelle». Al POTECO procedono infatti i lavori per il completamento della manovia sperimentale, come sottolineato da Paolo Nacci, presidente di Toscana Manifatture, tra i presenti alla visita del sottosegretario Velo insieme al vicepresidente Assoconciatori Roberto Giannoni. Il completamento dei lavori, previsto per la fine dell’anno, potrà rendere definitivamente il POTECO un polo completo per la filiera, dove oltre al processo di concia sarà possibile replicare anche l'intero processo calzaturiero.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 29 Novembre, rialzo dopo il fine settimana con oltre 16mila tamponi processati. Nel Fiorentino altri 7 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità