Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:SAN MINIATO19°33°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli

Cultura giovedì 14 luglio 2016 ore 13:24

Classica, opera e pop al Francigena Melody Road

Torna il Festival Europeo della Via Francigena “Francigena Melody Road”, giunto alla sua quinta edizione a san Miniato e Cigoli



SAN MINIATO — A presentarlo questa mattina in palazzo comunale a San Miniato sono stati il sindaco Vittorio Gabbanini, l'assessore al turismo Giacomo Gozzini e il presidente dell'associazione Community News Pier Paolo Tognocchi.

Si inizia con la classica, con il duo violino e pianoforte di Marco Fornaciari e Sandro Ivo Bartoli, che apriranno a Cigoli il 14 luglio, alle 21:30, nel suggestivo scenario del santuario della Madonna dei Bimbi, con una serata a ingresso gratuito.

Il 25 Luglio, dopo anni di assenza, avremo l’atteso ritorno dell'opera lirica a San Miniato.

La scelta, non casuale, cade su Pietro Mascagni, di origini sanminiatesi, con il suo capolavoro Cavalleria Rusticana. Gli interpreti selezionati da una Masterclass internazionale, l'ensemble Amedeo Modigliani diretto da Mario Menicagli, la Società Corale Pisana e la regia di Marcello Lippi garantiscono una rappresentazione di alto livello.

Si chiude con il concerto di Giovanni Caccamo, il 27 luglio, alle 21:30, con “Non siamo soli Tour” . Scoperto da Franco Battiato e prodotto da Caterina Caselli, Caccamo è sicuramente uno dei più interessanti e seguiti giovani cantautori italiani.

"Siamo giunti ad una quinta edizione resa possibile grazie alla collaborazione con la Fondazione Istituto del Dramma Popolare di San Miniato che ci ha permesso l'utilizzo delle strutture allestite per il festival - spiega Tognocchi -. La scelta è stata quella di restituire un cartellone di qualità, nonostante il budget fosse ridotto, in grado di riportare a San Miniato l'opera lirica grazie all'allestimento della 'Cavalleria rusticana'".

"Il Francigena Melody Road non poteva che nascere e partire da San Miniato, dove in queste cinque edizioni ha regalato alla nostra Città il fior fiore della musica italiana ed internazionale - dichiara il sindaco -. Proprio per valorizzare questo evento, propongo di replicare questa rassegna anche nei mesi invernali, in modo da realizzare concerti durante la nostra Mostra del tartufo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Naufragata la possibile alleanza: per la lista non sono state date garanzie sulla questione delle bibliotecarie e l'area logistica di San Donato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Politica