Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:27 METEO:SAN MINIATO18°34°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 17 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Inondazioni a Toronto, la villa di Drake invasa dall'acqua
Inondazioni a Toronto, la villa di Drake invasa dall'acqua

Attualità giovedì 15 settembre 2022 ore 19:15

Il vescovo Migliavacca saluta e va ad Arezzo

Il vescovo Andrea Migliavacca

Dopo 7 anni alla guida della Diocesi sanminiatese, monsignor Migliavacca è stato nominato da papa Francesco alla guida di quella di Arezzo



SAN MINIATO — Qualche voce si era rincorsa nelle ore scorse e, alla fine, anche dalla Sala stampa della Santa Sede, nel bollettino odierno, è arrivata la conferma: il vescovo Andrea Migliavacca sarà il nuovo vescovo di Arezzo.

"Il Santo padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro presentata da monsignor Riccardo Fontana - si legge nel comunicato del Vaticano - il Santo padre ha nominato vescovo della Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro monsignor Andrea Migliavacca, finora vescovo di San Miniato".

Dunque, papa Francesco ha accettato la rinuncia per limiti di età del vescovo Riccardo Fontana, che nel Gennaio di questo anno aveva appunto compiuto 75 anni.

Il vescovo Migliavacca, nato il 29 Agosto 1967 a Pavia, è stato ordinato sacerdote il 27 Giugno 1992 nella cattedrale della sua città natia. La nomina a vescovo di San Miniato è avvenuta nel 5 Ottobre 2015, diventando così il vescovo più giovane d'Italia.

"Sarà quanto prima comunicata la data del suo ingresso nella nuova Diocesi - hanno specificato da San Miniato - da quel giorno monsignor Migliavacca proseguirà il suo ministero nella Diocesi di San Miniato in qualità di amministratore apostolico, fino all’ingresso del suo successore".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le indagini erano scattate nel 2020, durante l'emergenza Covid. Oggi il maxi sequestro da 35 milioni di euro che tocca anche le province di Pisa e Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca