comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Cacciari scherza su cosa farà a Natale ed esagera un po'

Cronaca lunedì 19 ottobre 2020 ore 20:15

Coronavirus nel Cuoio, avanzano i contagi

Nelle ultime 24 ore 8 casi a Castelfranco, 14 a Montopoli, 23 a San Miniato e 16 a Santa Croce. Più altri 19 a Fucecchio e 4 a Santa Maria a Monte



SAN MINIATO — Nel Comprensorio del Cuoio sono 81 le positività al coronavirus emerse nelle ultime 24 ore, come riferito dalle Aziende Usl Toscana Centro e Toscana Nord Ovest.

Il maggior numero di nuovi contagi a San Miniato, dove ne sono emersi 23. A seguire Fucecchio (19), Santa Croce Sull'Arno (16), Montopoli in Val d'Arno (14), Castelfranco di Sotto (8) e Santa Maria a Monte (4).

A Santa Maria a Monte, dove i nuovi casi emersi negli ultimi giorni sono stati 19, è stata disposta la chiusura di una scuola primaria.

A Santa Croce sull'Arno gli attualmente positivi superano quota cento. "Sono 108 i casi positivi nel nostro territorio comunale - ha fatto sapere la sindaca Giulia Deidda -. Ricordo ancora quando speravo di restare sotto la doppia cifra e siamo alla terza. Sono quasi 150 le quarantene, e in tutto registriamo soltanto 12 guarigioni. I casi nuovi sono quasi tutti all'interno delle famiglie dei primi casi positivi. Per questo abbiamo la speranza che si possa ancora contenere il contagio e che questi siano gli effetti di un'ondata che può esaurirsi. Nelle nostre scuole le classi in quarantena sono quattro. Mi auguro che le misure preventive previste dall'ultimo Dpcm siano sufficienti a farci tenere sotto controllo questi numeri. Leggo in giro che qualcuno vorrebbe che ai cittadini venissero chieste meno precauzioni e che le Istituzioni si impegnassero di più per la salute collettiva. Capisco lo sconforto, capisco il disagio di chi vorrebbe qualche limitazione in meno. Ma se le cittadine e i cittadini si comportano in maniera responsabile, anche le Istituzioni lavorano meglio. Le due cose non si escludono. Quindi cerchiamo di mantenere la lucidità e andiamo avanti, come ben sappiamo: distanze, mascherina, lavaggio delle mani e determinazione!"



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca