Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:SAN MINIATO10°21°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Rapinavano i tassisti con un taglierino, arrestata una coppia a Bologna

Attualità mercoledì 07 luglio 2021 ore 14:04

Casa della Salute, la Ausl conferma il progetto

"Prosegue l’iter per la gara di appalto e l’assegnazione dei lavori" per la struttura socio-sanitaria a Ponte a Egola. Lavori anche all'ospedale



SAN MINIATO — Nel quadro degli investimenti in edilizia sanitaria per la riqualificazione del patrimonio strutturale dell’Ausl Toscana Centro è incluso anche il potenziamento della rete delle Case della Salute in zona Empolese Valdelsa e Valdarno inferiore. "A Ponte a Egola, nel Comune di San Miniato - hanno fatto sapere dall'azienda saniteria -, è prevista la realizzazione della Casa della Salute in piazza Marco Biagi per un investimento complessivo di oltre 4 milioni e 400mila euro. Al momento è terminata la fase di progettazione e sono in corso di redazione i documenti per la gara di appalto per l’assegnazione dei lavori".

L'intervento per la realizzazione della Casa della Salute è in gran parte finanziato con fondi statali ex art. 20 L.67/88, per cui è prossima la firma dell'accordo di programma tra Stato e Regione. Il bando di gara per l'appalto dei lavori uscirà successivamente alla firma dell'accordo di programma, in quanto non è ammesso aggiudicare i lavori prima della sottoscrizione.

Per quel che riguarda l’Ospedale Degli Infermi di San Miniato, nei giorni scorsi sono stati effettuati alcuni sopralluoghi presso i locali posti al piano terra del Padiglione “Montegrappa” con l’obiettivo di valutare alcuni lavori di manutenzione necessari per la realizzazione del progetto di rifunzionalizzazione del paziente anziano. "L’opera di riqualifica dell’edificio - hanno specificato dalla Ausl - prevede la creazione di 12 posti letto e l'adeguamento di tutti gli altri locali alle nuove esigenze, tipiche di un reparto di cure intermedie di tipo subacuto geriatrico".

Le prime attività di preparazione dei lavori inizieranno questa settimana e proseguiranno in quella successiva. A seguire si prevede l’avvio delle attività di ripristino e sistemazione dei locali di degenza e di servizio. Il termine dell’intervento di riqualifica è previsto entro Settembre.

“La Casa della Salute è il progetto sanitario più corposo del territorio di San Miniato, a servizio dell’intero Comprensorio. Proprio per la sua importanza lo teniamo sotto costante monitoraggio e speriamo che si possa arrivare al più presto al bando di gara e all’inizio dei lavori – ha commentato il sindaco Simone Giglioli -. Durante la pandemia abbiamo visto l’importanza e il ruolo che ha avuto l’ospedale di San Miniato, mi auguro che questa esperienza sia utile al prosieguo delle attività del presidio”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sindaca Deidda ha fatto il punto sui numeri, che segnalano un incremento nelle quarantene. Raccomandazioni alla prudenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità