Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:SAN MINIATO14°29°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic fa il discorso della vittoria e rovescia il tavolo urlando: «Italia è Milan!»

Attualità venerdì 22 dicembre 2017 ore 00:05

Carismi è francese, acquisizione fatta

Giampiero Maioli, Ceo Credit Agricolo Italia
Giampiero Maioli, Ceo Credit Agricolo Italia

​Crédit Agricole Cariparma ha concluso l’acquisto della quota di maggioranza delle casse di risparmio di Cesena, Rimini e San Miniato



SAN MINIATO — Crédit Agricole Cariparma ha perfezionato l’acquisto dallo Schema Volontario del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (lo “Schema Volontario”) del 95,3 per cento del capitale sociale di Cassa di Risparmio di Cesena., Cassa di Risparmio di Rimini e Cassa di Risparmio di San Miniato.

"L’ingresso delle tre Banche nel Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia - hanno spiegato da Ca - rappresenta il passaggio finale di una più ampia operazione nell’ambito della quale: 1. lo Schema Volontario ha apportato alle tre Banche capitale e risorse patrimoniali aggiuntive grazie alle quali il CET1 ratio pro-forma aggregato delle stesse si attesta a più del 10,7 per cento".

"2. le Banche hanno perfezionato la cessione di 2.740 milioni di euro di crediti deteriorati lordi (sofferenze e inadempienze probabili) attraverso un’operazione di cartolarizzazione e 286 milioni di euro di crediti deteriorati lordi (sofferenze e inadempienze probabili) attraverso un’operazione di cessione diretta. Nel mese di gennaio 2018 si terranno le assemblee delle tre Banche per il rinnovo dei consigli di amministrazione e degli organi di controllo".

“Siamo soddisfatti di aver concluso nei tempi previsti un’operazione complessa - ha dichiarato Giampiero Maioli, Senior Country Officer del CA in Italia e CEO del Gruppo Bancario Credit Agricole Italia - resa possibile dalla fattiva collaborazione di tutte le istituzioni italiane che hanno partecipato.Il negoziato con lo Schema Volontario del FITD e le altre parti coinvolte è stato esemplare per disponibilità e impegno.I nostri sforzi fin da oggi avranno come obiettivo le Tre Casse di Risparmio, i nostri nuovi colleghi e i loro Clienti, perché inizi un nuovo percorso all’insegna dello sviluppo, della solidità e della crescita sostenibile”.

Crédit Agricole è presente in Italia, suo secondo mercato domestico, con 12mila collaboratori e 3,5 milioni di clienti per 64 miliardi di finanziamento all’economia. 

Dal cda della Cassa di risparmio di San Miniato hanno confermato quanto sopra con una nota in cui hanno fatto sapere che "l’aumento di capitale sociale, deliberato con esercizio della delega conferitagli dall’Assemblea, di 200 milioni di euro comprensivo del sovrapprezzo, mediante emissione di n. 449.438.202 azioni è stato integralmente sottoscritto dallo Schema Volontario del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi; successivamente le azioni sono state trasferite a Crédit Agricole Cariparma S.p.A..Di conseguenza la Cassa di Risparmio di San Miniato S.p.A. è entrata a far parte del Gruppo bancario Crédit Agricole Italia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le nuove positività sono distribuite tra tutti i 6 comuni del Comprensorio. In provincia di Pisa 122 nuovi contagi e un decesso riconducibile al virus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità