Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:37 METEO:SAN MINIATO12°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Attualità mercoledì 26 ottobre 2022 ore 17:55

Premio Cambiamenti, Relief vince la tappa pisana

Un momento della premiazione di Relief srl

Sono tre le imprese della provincia di Pisa che voleranno di diritto alla tappa regionale del contest lanciato e promosso da Cna



PISA — Relief srl si aggiudica la tappa pisana del Premio Cambiamenti. Il contest nazionale lanciato e promosso da Cna, giunto alla sesta edizione, è dedicato alle migliori start-up e imprese nate dopo il 1 Gennaio 2018. L'intento, come spiega una nota dell'associazione, è quello di "Valorizzare le imprese e finanziare le risorse migliori del paese, le idee e i processi innovativi, nonché le persone che li stimolano e li promuovono".

Dalla tappa provinciale si è svolta ieri nell’auditorium di Palazzo Blu, tre imprese volano di diritto a quella regionale che si terrà il 24 Novembre a Firenze: insieme a Relief (Pisa), ci saranno Beam Me Up srl (Pisa) e Cdc studio (San Miniato), rispettivamente seconda e terza classificata. L’ambitissima nazionale del contest è in programma per il 15 Dicembre a Roma. In palio fino a 20.000 euro e molti altri premi messi a disposizione dagli sponsor, oltre a un insieme di servizi, consulenze e corsi di formazione.Un premio che, se si guarda al passato, ha fatto della tappa provinciale il suo fiore all'occhiello: infatti la quinta edizione, che si è svolta lo scorso anno nella Sala delle Baleari del Comune di Pisa, ha visto trionfare la pisana Fagoterapia Lab Srl che, dopo aver vinto anche il premio regionale, è salita sul primo gradino del podio vincendo il premio nazionale.

Tra i presenti alla tappa pisana il presidente di Fondazione Pisa Stefano Del Corso, l’assessore alle attività produttive e commercio del Comune di Pisa Paolo Pesciatini, il presidente della Camera di Commercio della Toscana nord ovest Valter Tamburini, la presidente di Cna Giovani Imprenditori Pisa Maria Celeste Pierozzi, la presidente dell’Unione Industriale pisana Patrizia Alma Pacini e il presidente di Confcommercio Pisa Stefano Maestri Accesi. In rappresentanza della Provincia di Pisa e del Comune di Vecchiano il presidente e sindaco Massimiliano Angori e la vice-sindaca del Comune di San Miniato Elisa Montanelli.

La premiazione di Beam Me Up srl

Le imprese candidate hanno presentato i loro progetti innovativi alla giuria composta da Francesco Oppedisano (presidente territoriale Cna Pisa), Maria Celeste Pierozzi, Andrea di Benedetto (presidente del Polo Tecnologico di Navacchio), Luigi Doveri (Ceo – Forti Holding spa), Marco Ulivagnoli (co-founder di Sweat Equity Srl) e Marzia Guardati (dirigente Camera di Commercio Toscana Nord Ovest).

Sono 10 neo-imprese che hanno partecipato alla tappa pisana: YK Robotics, Weabios, Technologies for Automation srl, Relief srl, Medialis srl, HQ Village SB srl, Holocron srl, Cdc Studio, Bottega Bernard, Beam Me Up srl.

Tanti i premi riservati da Cna ai vincitori della tappa pisana:

Al primo classificato (Relief) consulenza Ambiente&Sicurezza – check up aziendale; corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro presso Agenzia Formativa Copernico (per un valore di 350 euro); al secondo classificato (Beam me up) consulenza Ambiente&Sicurezza – check up aziendale; corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro presso Agenzia Formativa Copernico (per un valore di 200 euro); al terzo classificato (Cdc studio) consulenza Ambiente&Sicurezza – check up aziendale; Corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro presso Agenzia Formativa Copernico (per un valore di 100,00 euro).

Premi per i vincitori arrivano anche dai main sponsor della sesta edizione del premio: per quanto riguarda il Polo Tecnologico di Navacchio, infatti, al primo classificato sarà dato un premio che consiste in visibilità, network & team building all’interno dell’incubatore nonché intervista ai primi classificati e visibilità sui canali social e sul sito. Inoltre Relief avrà accesso agli eventi interni di network e sarà riservata una scontistica per partecipare agli eventi di team building organizzati dal Polo. Anche al secondo e terzo classificato sarà data possibilità di fare network & team building al Polo e di avere accesso agli eventi interni di network e ad una scontistica per partecipare agli eventi di team building organizzati dal Polo. Sempre al primo classificato provinciale sarà riservata una consulenza legale - per un importo di 1.000 euro - per lo sviluppo e la tutela legale del progetto e per l'analisi degli aspetti di Proprietà Intellettuale a cura dello Studio BBPLegal, nato dalla sinergia degli avvocati Marika Bruno e Giampaolo Benedetti Pearson. Infine, sempre a Relief, in quanto vincitore della tappa pisana, un ultimo premio a cura di Over Gap che consiste in una Manager “As A Service” a supporto dell’impresa con ampia visione nei processi di Business Development, Marketing Strategico e Direzione Commerciale.

Nel corso dell'evento sono state assegnate anche due menzioni speciali. La menzione speciale Gruppo Forti,  per un importo di 1000 euro, è andata all’impresa Cdc studio perché “rispecchia i valori aziendali della eccellenza, responsabilità e innovazione”. La menzione speciale Sweat Equity è andata invece a Technologies For Automation srl che ha ricevuto in premio un pacchetto di consulenza / financial advisory della durata complessiva di 20 ore (incluso il supporto nella eventuale predisposizione di un business plan aziendale).

La premiazione di Cdc Studio

“Prima tappa provinciale per una delle iniziative di Cna Nazionale che più ci stanno a cuore. Per Cna Pisa - commenta il presidente giovani imprenditori Maria Celeste Pierozzi - questo è un appuntamento molto sentito dal momento che nelle ultime edizioni abbiamo portato 3 eccellenze in finale e abbiamo vinto per due anni consecutivi il Nazionale. Questo deve essere lo stimolo per molte delle aziende che decidono di partecipare anche per il 2022, portando avanti un trend eccezionale, come eccezionali sono tutti i candidati. Il territorio pisano è continua fucina di nuovi imprenditori e aziende che sono pervase da spirito innovatore, sfide tecnologiche e un occhio di riguardo all'eco-sostenibilità. Tutte caratteristiche vincenti”.

A conclusione il presidente territoriale di Cna Pisa Francesco Oppedisano ha parlato di "Una giornata di autentica partecipazione, condivisione di processi e intenti ma anche di speranza in un periodo storico fortemente complicato". 

"Abbiamo potuto toccare con mano l’impegno, la voglia di innovare e prendere parte ad un processo che valorizzi imprenditoria, territorio e tradizioni - ha aggiunto Oppedisano- Ecco che ringrazio sentitamente Palazzo Blu per l’ospitalità e l’accoglienza ma anche l’amministrazione comunale, la Camera di Commercio, il Polo Tecnologico di Navacchio, Forti Holding, ABC srl Unipol, tutti gli sponsor e la grande squadra di CNA Pisa - rappresentata oggi qui dal direttore generale Giuseppe Sardu e dai tanti dipendenti - che ha organizzato questa sesta edizione.  A tutte e 10 le aziende che hanno partecipato il mio ringraziamento più grande per aver dato prova, con il loro esempio, che è possibile fare impresa e farla bene quando si guarda all’innovazione. Lo straordinario successo di questa mattina è la più bella risposta che, in un periodo complesso come quello che stiamo vivendo, potessimo avere”.

Con Relief, Beam Me Up e Cdc studio l'appuntamento è quindi alla tappa regionale del 24 Novembre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
C'è tempo fino al 10 Febbraio per candidarsi a uno dei progetti del servizio civile universale. Cinque per il Comune di Santa Croce
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità