Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la frana si abbatte su Casamicciola: telecamera di sicurezza riprende il momento in cui il fango trascina via l'auto

Sport domenica 29 novembre 2015 ore 19:30

Derby, il Pisa vince in rimonta

I nerazzurri di Gattuso vincono 2-1 con la Lucchese. Nerazzurri a quota 24 in classifica, grazie alla doppietta di Lores Varela



PISA — Con 7041 spettatori paganti il Pisa vince 2-1 il derby contro la Lucchese.

Dopo un primo tempo terminato a reti inviolate, al 23' della ripresa la Lucchese passa in vantaggio con Terrani. Occorre aspettare il 38' per veder pareggiare il Pisa con un tiro deviato di Lores Varela che inganna Di Masi. È poi ancora l'uruguaiano che porta i nerazzurri al raddoppio e permette ai nerazzurri di strappare i preziosi tre punti all'Arena.

Pisa: Brunelli, Forgacs, Fautario, Crescenzi, Lisuzzo, Ricci, Golubovic, Verna, Cani, Varela, Lupoli. A disp.: Bacci, Dicuonzo, Starita, Sanseverino, Peralta, Provenzano, Montella, Frugoli, Masotti. All.: Gattuso.


Lucchese: Di Masi, Benvenga, Northey, Espeche, Lorenzini, Calcagni, Monacizzo, Nolé, Bianconi, Fanucci, Terrani. A disp.: Ferrara, Citti, Mori, Melli, Marchesi, Ballardini, Rossetti, Sartore, Pozzebon, Vita, Mengoni. All.: Lopez.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 29 Novembre, rialzo dopo il fine settimana con oltre 16mila tamponi processati. Nel Fiorentino altri 7 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità