Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:SAN MINIATO10°21°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Attualità venerdì 03 settembre 2021 ore 12:45

Una piazza dedicata a Serafino Soldani

A Casteldelbosco si inaugura piazza Serafino Soldani. Capecchi: Promuoviamo la memoria di un amministratore, di un partigiano e di un poeta"



MONTOPOLI VALDARNO — Domenica 5 settembre a Casteldelbosco, alle 9,30, si terrà l’inaugurazione della piazza intitolata a Serafino Soldani, già vicesindaco di Montopoli in Val d’Arno.

Soldani, per la storia locale di Montopoli, rappresenta uno dei personaggi più importanti e più noti, avendo lasciato una ricca eredità artistica e letteraria, grazie ai racconti e agli scritti in gran parte dedicati alla sua esperienza come partigiano e come prigioniero internato nei lager della Germania nazista. Alla sua attività culturale, come detto, Soldani ha anche unito un costante impegno politico all’interno del Partito Comunista e dei sindacati.

"Serafino Soldani, al quale è già dedicata una sala lettura della nuova biblioteca comunale di via Bugliano, è stato un amministratore innamorato di Montopoli – spiega il sindaco Giovanni Capecchi – ma non solo: dopo tre legislature come assessore, vicesindaco e sindaco, Soldani si è dedicato alla promozione della cultura del nostro territorio e alla scrittura, grazie alla quale ha potuto raccontare la sua vita di partigiano, di sindacalista impegnato nelle lotte per la dignità e la giustizia sociale e di prigioniero dei nazisti".

All’inaugurazione prenderà parte anche l’associazione culturale “Il Bruscello”, della quale Soldani fu a lungo presidente.

"Serafino Soldani – conclude la vicesindaca Linda Vanni – è stato per molte generazioni la voce narrante di storie e battaglie. I suoi libri ne sono una testimonianza, come anche le tante iniziative a cui ha partecipato e gli incontri nelle nostre scuola. Una persona che ha dato molto a Montopoli, pur non dimenticando mai le sue radici e la sua Sinalunga".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sindaca Deidda ha fatto il punto sui numeri, che segnalano un incremento nelle quarantene. Raccomandazioni alla prudenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità