Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:46 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La moglie di Soumahoro non risponde alle domande: il video di 'Non è l'Arena'

Attualità domenica 25 giugno 2017 ore 08:00

Cinquanta vespisti in visita ai beni confiscati

Il gruppo del Vespa Club Valdera e Libera ha fatto tappa all'appartamento confiscato alla mafia a Montopoli



MONTOPOLI — Una cinquantina di vespisti del Vespa Club Valdera assieme a referenti di Libera oggi hanno partecipato al tour dei beni confiscati alla mafia e sono arrivati anche all'appartamento a Montopoli che a breve ospiterà il centro antiviolenza Frida.

Il Vespa Club Valdera con don Armando Zappolini hanno visitato lo stabile e poi in piazza Vittorio Veneto sono intervenuti il sindaco Giovanni Capecchi e il presidente di Libera Fabrizio Tognoni, con l'esibizione della banda musicale di San Miniato Basso. "Non si ferma qui il nostro impegno per la promozione della cultura della legalità - ha commentato l'assessore Linda Vanni -. Vogliamo ringraziare le associazioni che hanno contribuito all'organizzazione: realizzazione della mattinata: l'Associazione Asca, l'Avis, la Pubblica Assistenza, il presidio di Libera del comprensorio, la Consulta di Frazione, il Circolo Arci Torre Giulia e l'Associazione Frida. Un grazie va ai tanti cittadini e cittadine presenti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati aggiornati alle ultime 24 ore. In Toscana sono state accertate oltre 1500 nuove positività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità