Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il Var che dà ragione al Giappone

Attualità martedì 24 febbraio 2015 ore 13:35

Lineapelle 2015, le concerie del Cuoio a Milano

Più di mille espositori e più della metà sono italiani. Oltre 100 i paesi visitatori alla fiera internazionale della pelle



SANTA CROCE — 1086 espositori di cui 724 italiani e 362 esteri e 114 Paesi visitatori per un evento che vede riunito, da tutto il mondo, il meglio delle aziende di pelle, accessori e componenti, sintetici e tessuti, chimici e stile: riparte Lineapelle, dal 25 al 27 a Milano, appuntamento fieristico tra i più attesi dai conciatori del comprensorio del cuoio. Delle concerie presenti a Lineapelle, 336 italiane e 188 estere, sono 178 quelle toscane: il polo conciario toscano è pronto a ribadire in fiera la sua leadership sul mercato internazionale della pelle che non è solo nei numeri, quanto soprattutto nella qualità del prodotto offerto.

«Si apre Lineapelle -dice il presidente Assoconciatori Franco Donati- e innanzitutto l’augurio ai nostri conciatori è che possano vedere premiati in fiera gli sforzi che han fatto fin qui. La sede di Milano per Lineapelle si è confermata una scelta vincente che ne ha accresciuto complessivamente l’appeal rendendola più che mai vetrina internazionale che può valorizzare il lavoro dei conciatori grazie alla presenza di clienti da tutto il mondo che partecipano a questo evento in cerca di qualità e innovazione, caratteristiche riconosciute e richieste al nostro prodotto».

Visitata da designer, operatori della moda e del lusso e rappresentanti dell’ industria del fashion internazionale, Lineapelle prova a stimolare anche un dibattito complessivo su tutto quanto ruota intorno all’industria della pelle, e sugli investimenti realizzati dalla conceria italiana per la sostenibilità. Tra gli eventi promossi all’interno della fiera “Sicurezza dei prodotti e carbon footprint” e “Sostenibilità delle pelli italiane”, workshop in programma nella giornata conclusiva di Lineapelle in cui, tra gli altri temi, verrà affrontato quello del costo medio della sostenibilità per le concerie italiane, all’interno della rigida normativa UE sul rispetto dell’ambiente, che vede le aziende conciarie italiane in grado di rispettare la più severa regolamentazione in materia tra i Paesi UE.

A Milano, per la giornata conclusiva di Lineapelle, anche i giovani studenti del comprensorio del cuoio che partecipano ad Amici per la Pelle, il progetto nato nel 2010 da un’idea del Gruppo Giovani Conciatori con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Signa ed esteso dall’UNIC all’intero territorio nazionale sino a diventare appuntamento in grado di coinvolgere in ogni edizione circa 1000 studenti da tutti e tre i distretti italiani della pelle. Nell’ambito di Amici per la Pelle gli studenti hanno partecipato ad un concorso di idee e creatività sul tema della pelle realizzando opere con la pelle messa a disposizione dalle concerie. Con il via di Lineapelle si apre ora anche l’esposizione di questi lavori, tutti in mostra in un apposito ambiente di Lineapelle, (padiglione 9-Corsia P) dove potranno essere votate dai visitatori: l’opera più votata vincerà l’edizione 2014\15 di Amici per la Pelle.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il cittadino fucecchiese della contrada Porta Raimonda è scomparso a 56 anni nella sua casa di Tirrenia dove viveva da qualche tempo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità