comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 21°30° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 04 luglio 2020
corriere tv
Nuovo scivolone di Gallera: «Se avesse avuto anche solo il 37,5 per cento di febbre»

Attualità martedì 26 maggio 2020 ore 17:17

Il Palio virtuale va fortissimo sul web

I tre appuntamenti social hanno raggiunto circa 80mila visualizzazioni. Cei: "L'obiettivo era raccontare il Palio fucecchiese a tutta l'Italia"



FUCECCHIO — Oltre 80mila visualizzazioni e migliaia di connessioni anche dalle principali città di Palio, come Asti, Legnano, Ferrara: nel ciclo di puntate trasmesse per celebrare il suo 40° anniversario ha vinto tutto il Palio di Fucecchio.

Se l'emergenza Covid-19 ha costretto a rinviare la manifestazione, che si sarebbe dovuta correre proprio il 24 maggio, l'assessore alla cultura Daniele Cei, insieme al Cda dell'Associazione Palio, sono riusciti comunque a celebrare e narrare la settimana paliesca, e con essa la storia del Palio, durante tre dirette Facebook in cui si sono alternati video, interviste e ospiti illustri, raggiungendo un pubblico ampio e variegato ed ottenendo un ottimo apprezzamento non soltanto a livello locale ma anche nazionale.

“Il nostro obiettivo – ha spiegato l'assessore Cei – era quello di raccontare il Palio non soltanto a Fucecchio e ai fucecchiesi, ma a tutta l'Italia, in un momento molto triste per tutti gli appassionati di Palio. E i numeri dimostrano che l'obiettivo è stato raggiunto. Insieme al Cda dell'Associazione Palio, infatti, abbiamo ideato un format che permettesse di ripercorrere tutta la storia della manifestazione, i protagonisti, gli eventi collaterali, fino alla settimana paliesca che rappresenta l'apice di un movimento attivo 365 giorni all'anno”.

Tre appuntamenti che hanno ripercorso la storia del Palio di Fucecchio, dagli albori fino al 2019. La prima trasmissione, andata in onda domenica 17 maggio, ha raccontato i primi 20 anni di Palio, la seconda, mercoledì 20 maggio, è stata dedicata al secondo ventennio e, in particolare, alle emozioni della tratta, mentre l'ultima, domenica 24 maggio, ha ripercorso tutti gli eventi della settimana paliesca fino al giorno più atteso, quello del Palio.

“Un progetto che abbiamo fortemente voluto – ha commentato Nicolò Luca Cannella, presidente dell'Associazione Palio – che ci ha permesso, tra l'altro, di mantenere vivi i rapporti e la collaborazione con le altre città di Palio e proseguire nella volontà di intraprendere un percorso comune per la promozione, condivisione e tutela dei Palii d'Italia, percorso già avviato da tempo”.

Durante l'ultima puntata, insieme al sindaco Alessio Spinelli che ha voluto ringraziare le contrade per l'impegno profuso anche durante il lockdown, spronando al contempo tutti i contradaioli e i cittadini a ripartire con senso civico e responsabilità, molti gli ospiti illustri che sono intervenuti: a partire dal famoso Andrea Degortes detto “Aceto”, uno dei fantini storici più noti e carismatici, fino a Gavino Sanna, vincitore a Fucecchio del Palio 2019. 

Nell'ultima puntata era presente in studio insieme a Sanna anche Andrea Calamassi, presidente dell'Associazione Proprietari di Cavalli da Palio, e vi sono stati collegamenti in video con i presidenti delle 12 contrade, oltre che con Gennaro Milone e Renato Bircolotti, due dei mossieri che negli anni si sono alternati alla guida del Palio di Fucecchio, e il dottor Alessandro Centinaio, presidente della Commissione Veterinaria, che ha voluto fare un plauso a Fucecchio per l'attenzione che da sempre ripone nella salvaguardia della salute dei cavalli.

“Siamo felici di essere riusciti a trasmettere le emozioni del nostro Palio in maniera virtuale – ha concluso Cei - e l'ottimo riscontro ottenuto ci sta spingendo a pensare di realizzare altre iniziative simili anche nel prossimo futuro”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca