comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 21°30° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 05 luglio 2020
corriere tv
Nuovo scivolone di Gallera: «Se avesse avuto anche solo il 37,5 per cento di febbre»

Attualità martedì 12 maggio 2020 ore 15:33

Palio, le Contrade tengono accesa la passione

Si è tenuto il terzo incontro, durante l'emergenza sanitaria, tra il sindaco Spinelli, il Cda dell'associazione e i presidenti delle dodici contrade



FUCECCHIO — Si è tenuto nei giorni scorsi il terzo incontro, in tempo di emergenza da Coronavirus, tra il sindaco Alessio Spinelli, il cda dell’associazione Palio di Fucecchio e i presidenti delle dodici contrade

Le contrade hanno confermato la propria presenza attiva sul territorio per supportare i cittadini in questo momento in cui il distanziamento sociale mette a dura prova le persone.

“Anche in questa crisi – ha detto il sindaco - le contrade hanno risposto in modo fattivo alle esigenze della comunità. Oltre all'importante ruolo che hanno svolto nella distribuzione delle mascherine alla popolazione, hanno saputo reinventarsi per mantenere vivo il contatto con i propri contradaioli attraverso le piattaforme social, con iniziative diversificate, per grandi e per piccoli, rispettando quella grande tradizione di valori che le contraddistingue. Per questo non sono rimasto sorpreso quando hanno risposto positivamente al mio appello di colorare la città con le bandiere"

"L'esposizione delle bandiere di Contrada ci accompagna da trentanove anni, vederle sventolare significa che, nonostante tutto, le contrade non si arrendono e che sono presenti in modo tangibile nella vita sociale. La bandiera racchiude il senso di appartenenza che, soprattutto in questo momento in cui tutto rimane sospeso, può farci sentire un popolo ancora più unito e trasmettere il senso di solidarietà attraverso i propri colori. Come sindaco mi impegno a emanare una specifica circolare per dare la possibilità alle contrade di svolgere la propria funzione. In questo momento i loro sacrifici sono molti e non correre il Palio di maggio per la comunità rappresenta una privazione enorme. Questo mese per i fucecchiesi non è un mese come un altro e per questo è allo studio un format digitale che prossimamente darà voce alle dodici consorelle e renderà giustizia, in tempo di coronavirus, alla tradizione paliesca” ha concluso Spinelli.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca