Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:35 METEO:SAN MINIATO16°21°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Boldrini contestata alla manifestazione per il diritto all'aborto: «Vada via da questa piazza»

Attualità venerdì 08 luglio 2022 ore 13:32

Acquistato all'asta l'ex cinema Excelsior

Il sindaco Spinelli: “Abbiamo già incontrato i nuovi proprietari, l'idea è quella di realizzare un luogo di servizi per tutto il comprensorio”



FUCECCHIO — Prima luogo di cultura e di grandi spettacoli, poi le esibizioni dal vivo delle più note attrici dell'hard italico, infine un lungo periodo di abbandono per l'ex cinema Excelsior in via Battisti, per il quale oggi si aprono nuove prospettive: l'edificio è stato acquistato all'asta da una società immobiliare dell'area fiorentina. 

"Non saranno più gli spettacoli dal vivo a far avvicinare centinaia di cittadini a questo enorme edificio in cemento armato (2130 mq di superficie utile su una pianta di 46 metri per 24, e un'altezza di 18,80 metri) - hanno fatto sapere dal Comune di Fucecchio - costruito nella seconda metà degli anni '70. L'ex cinema teatro, probabilmente, lascerà la scena ad un contenitore dove troveranno spazio servizi alla cittadinanza, non solo per Fucecchio ma per tutta l'area comprensoriale".

Il sindaco Alessio Spinelli, che ha sempre seguito da vicino la vicenda dell'Excelsior, anche per chiedere ai proprietari che si sono succeduti negli anni di provvedere al mantenimento della struttura, non ha perso tempo e ha già incontrato più volte i rappresentanti della immobiliare fiorentina, attuale proprietaria. L'ultimo incontro, in ordine di tempo, si è consumato ieri mattina a Fucecchio.

“Gli acquirenti – ha detto Spinelli - sono alla ricerca di partner commerciali che possano investire in un progetto importante ed hanno già avuto alcuni incontri. L'amministrazione comunale sta valutando le possibili destinazioni d'uso e questo è il momento più propizio per farlo in quanto sono in corso di elaborazione strumenti urbanistici per la pianificazione del territorio. Confesso che mi piacerebbe molto se il progetto prevedesse un'apertura per l'accesso da Via Battisti ai Giardini Bombicci, con l'utilizzo del piano terra ad uso parcheggio e i piani superiori per uffici e servizi che potranno essere di varia natura. Sicuramente la rinascita dell'Excelsior comporterà una riqualificazione dell'intera zona. Sarà anche un modo per combattere quei piccoli episodi di inciviltà e di degrado causati da qualche sbandato e da microcriminalità. In questo modo intendiamo trovare soluzioni al degrado, con progetti di rigenerazione urbana, collaborando con i privati in un progetto di riconversione dell'edificio e degli spazi attigui, per dare nuova vita all'Excelsior e ai giardini Bombicci e farli tornare ad essere un fiore all'occhiello del centro cittadino".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio comunale l'amministrazione ha installato i dispositivi nelle vie di accesso di Montopoli. Capecchi: "Obiettivo di mandato raggiunto"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca