Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:10 METEO:SAN MINIATO20°34°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, il punto del distacco ripreso da vicinissimo

Attualità giovedì 23 giugno 2022 ore 18:30

Acqua razionata, arriva l'ordinanza

Il sindaco Spinelli firma il provvedimento per vietare l'uso improprio dell'acqua pubblica potabile fino a Settembre. Sanzioni anche di 500 euro



FUCECCHIO — Nel territorio comunale di Fucecchio l'acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali potrà essere usata solo ed esclusivamente per scopi igienici e domestici.

Lo stabilisce l'ordinanza urgente firmata dal sindaco Alessio Spinelli che, visto il perdurare di temperature elevate e la cronica assenza di pioggia, ha deciso di seguire l'esempio di molti altri Comuni.

Del resto, come specificato, anche nell'ordinanza stessa, è stata la stessa Autorità idrica toscana, qualche giorno fa, a richiedere a tutti i Comuni di "adottare per il periodo estivo una specifica ordinanza di divieto di tutti gli usi non essenziali dell’acqua proveniente dal pubblico acquedotto".

Nel periodo dal 23 Giugno al 30 Settembre, dunque, un uso improprio dell'acqua potabile e dunque la violazione del provvedimento porterà a una sanzione amministrativa che va dai 100 ai 500 euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, lunedì 4 Luglio, sono stati segnalati 16 nuovi contagiati. Calo di nuove positività anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità