comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:03 METEO:SAN MINIATO13°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 30 novembre 2020
corriere tv
Myrta Merlino ospita il compagno Marco Tardelli: «Ti presento come campione del mondo?», «Posso darti del tu?»

Attualità giovedì 29 ottobre 2020 ore 09:05

Fucecchio che verrà, chi ha idee si faccia avanti

Il Comune pronto a raccogliere proposte in vista dell'approvazione dei nuovi strumenti di pianificazione urbanistica. Scadenza il 19 dicembre 2020



FUCECCHIO — Per chi ha idee, proposte, progetti che possano contribuire al miglioramento urbanistico del territorio di Fucecchio, è giunto il momento di farsi avanti. L'amministrazione comunale, per dare avvio a una nuova pianificazione dell'intero territorio, è pronta a raccogliere proposte o progetti di eventuali soggetti che intendono manifestare il proprio interesse alle trasformazioni urbanistiche, al fine di realizzare un piano efficace.

Le proposte potranno essere presentate entro il 19 dicembre 2020 in carta libera, mediante apposito modello scaricabile dal sito internet del Comune di Fucecchio, sia in modalità cartacea direttamente all'Ufficio Protocollo oppure tramite PEC posta elettronica certificata.

"Saranno valutate proposte relative al recupero, alla riqualificazione e alla rigenerazione del patrimonio edilizio esistente - hanno spiegato dall'amministrazione, alla riqualificazione dello spazio pubblico, alla qualificazione delle strutture ricettive, alla valorizzazione e tutela delle componenti urbane e/o rurali portatrici di identità collettiva, nonché alla riqualificazione di aree compromesse o degradate. Nella valutazione sarà tenuto conto della qualità degli interventi proposti, delle ricadute positive sul tessuto economico e sociale e dell'effettiva fattibilità ambientale, urbanistica, economica, finanziaria e sociale".

Le proposte dovranno essere riferite al quinquennio 2021-2026 e dovranno contenere i seguenti requisiti minimi: generalità del richiedente e titolarità delle aree interessate; riferimenti catastali e ubicazione cartografica dell'area; documentazione fotografica dello stato attuale; descrizione delle finalità e delle caratteristiche dell'intervento proposto (destinazioni d'uso, dimensionamento etc.) evidenziandone la coerenza con i criteri sopra individuati.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità