Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:02 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La moglie di Soumahoro non risponde alle domande: il video di 'Non è l'Arena'

Cronaca giovedì 17 gennaio 2019 ore 07:00

FiPiLi, rapace ferito salvato dalla polstrada

La poiana salvata dagli agenti della polstrada lungo la FiPiLi

La poiana, ferita ad un’ala, era incapace di volare e camminava con difficoltà sulla carreggiata dove sfrecciavano i veicoli



EMPOLI — Gli agenti della polizia stradale, ieri di servizio lungo la Sgc Firenze Pisa Livorno, hanno effettuato un intervento singolare ma prezioso: hanno salvato una poiana in difficoltà. E' successo nei pressi dello svincolo di Empoli ovest.

Gli agenti hanno notato l’uccello che, con un’ala ferita, stava zampettando a fatica verso la vicina scarpata, cercando di evitare i veicoli che gli sfrecciavano accanto e rischiavano di schiacciarlo. Un pericolo tanto per il povero rapace quanto per gli automobilisti.

I poliziotti hanno segnalato il pericolo alle altre auto aiutandosi con le bandierine rosse e il lampeggiante, facendo da scudo al volatile con il veicolo di servizio. 

Quindi si sono avvicinati e sono riusciti ad afferrarlo. Sistemato in auto, lo hanno poi affidato al Centro di Recupero per animali selvatici di Empoli, dove gli esperti lo cureranno per farlo tornare a volare libero.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati aggiornati alle ultime 24 ore. In Toscana sono state accertate oltre 1500 nuove positività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca