QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità venerdì 18 ottobre 2019 ore 07:40

Un milione per le case popolari

Il sindaco di Castelfranco Gabriele Toti

Finanziamento, da parte della Regione, di 1 milione di euro per l'acquisto di immobili privati da riconvertire in edilizia residenziale pubblica



CASTELFRANCO DI SOTTO — Il Comune di Castelfranco di Sotto rientra nelle proposte finanziate con il bando della Regione per far fronte all'emergenza abitativa, acquistando immobili privati per riconvertirli in alloggi di edilizia residenziale pubblica.

"Oltre 1 milione e 100 mila euro sono stati dunque finanziati per un totale di 20 alloggi che verranno così utilizzati per far fronte alle richieste inevase, e per dare una risposta concreta al diritto alla casa anche per chi vive una situazione di difficoltà economica. Voglio sottolineare come sia stato importante il fatto che tutti i comuni del Comprensorio, in modo associato, abbiano presentato insieme il progetto per il bando dando dimostrazione di un'ottima sinergia per il bene delle cittadine e dei cittadini", ha detto la consigliera regionale Nardini.

"Apprendo con grande soddisfazione la notizia del finanziamento regionale di 1.123.300 € per acquisizione di un immobile che si trova nel Comune di Castelfranco di Sotto in Via Elio Vittorini. Sarà venduto da privati ed entrerà a far parte del patrimonio Erp regionale ovvero delle Case popolari. Sono state in tutto 24 le proposte d'acquisto ricevute e 10 quelle ammesse a finanziamento (per circa 14 mln di euro) grazie al bando regionale riservato ai comuni toscani per far fronte all'emergenza abitativa attraverso l'acquisto di alloggi finiti ma ancora invenduti. Abbiamo seguito da vicino questo lungo percorso con forte attenzione ed interesse.
Queste risorse permetteranno di dare una duplice risposta concreta. Da un lato, infatti sarà portato a completamento un intervento di edilizia che era rimasto incompiuto e, dall'altro, permetterà di dare un alloggio a 20 famiglie che si trovano in lista di attesa per un alloggio popolare. Grazie alla Regione Toscana ed in particolare all'assessore Ceccarelli, per lo stanziamento di risorse così importanti.
Questo risultato è stato raggiunto per effetto del lavoro portato avanti dalla Giunta congiuntamente ai nostri uffici nel seguire ed accompagnare le varie fasi assai delicate di cui si componeva questo importante bando della Regione, ed a un rapporto altrettanto stretto con i Comuni del Comprensorio con cui ci siamo rapportati nella fase di partecipazione e allo stesso bando", ha spiegato il sindaco Gabriele Toti.



Tag

Matteo Salvini fa l'accento romagnolo mentre visita un'azienda per la campagna elettorale in Emilia-Romagna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca