Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:SAN MINIATO16°21°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran, la protesta in lacrime di Ahmadi che vive in Italia: «Siate la nostra voce, aiutateci»

Attualità martedì 28 agosto 2018 ore 13:00

Ripresi dalle telecamere ad abbandonare rifiuti

L'isola ecologica di Castelfranco

Avevano scaricato spazzatura e anche un materasso davanti alla stazione ecologica chiusa il giorno di Ferragosto. Multe fino a 500 euro



CASTELFRANCO DI SOTTO — Il contrasto all’abbandono dei rifiuti, attivo ormai da anni nel comune di Castelfranco, continua strenuamente e porta a risultati concreti. La polizia municipale, grazie alle telecamere installate di recente nei pressi del centro di raccolta comunale di rifiuti di via Tabellata, ha individuato due persone che proprio nel giorno di Ferragosto avevano provveduto a scaricare vari rifiuti, tra cui anche un materasso, vicino al cancello di ingresso della struttura, in quel momento chiuso per la giornata festiva.

L'occhio elettronico è infatti riuscito a riprendere queste scene consentendo alla municipale di identificare i responsabili ai quali è stata elevata una multa di 500 euro.

Stessa sorte è toccata pochi giorni dopo ad un'altra persona, responsabile in questo caso di un abbandono effettuato nella zona industriale. Stavolta ad incastrare l'autore sono stati alcuni documenti lasciati assieme al materiale abbandonato.

“Troppo spesso vediamo il nostro bel territorio colpito dai rifiuti disseminati in giro – ha commentato il sindaco  Gabriele Toti –. L’amministrazione comunale insieme alla polizia municipale è fortemente impegnata nel contrasto all’abbandono dei rifiuti. Dobbiamo colpire chi non si comporta correttamente e fa un gesto fortemente incivile, anche per rispetto dei tanti cittadini che si impegnano nella raccolta differenziata e nel corretto smaltimento dei rifiuti. Chi viene trovato a compiere illeciti amministrativi contro l’ambiente è giusto che venga punito in modo esemplare”.

Si ricordano gli orari di apertura della Stazione Ecologica di Via Tabellata 88:

Orario invernale (1 novembre - 31 marzo): Lunedì 14-17, martedì 9-13, mercoledì 14-17, sabato 9-13. Orario estivo (1 aprile - 31 ottobre): lunedì 14- 18.30, martedì 8-13, mercoledì 14-18.30, sabato 8-13.

La stazione Ecologica di Orentano invece ha i seguenti orari di apertura: orario invernale (1 novembre – 31 marzo): lunedì 9-13, giovedì 14-17 sabato 9-13. Oraro Estivo (1 aprile – 31 ottobre): lunedì 8-13, giovedì 14-18:30, sabato 8-13.

I rifiuti ingombranti sfalci e potature, etc., nel rispetto del regolamento comunale, possono essere ritirati gratuitamente da Geofor previa prenotazione al numero verde numero verde 800.959095 (gratuito da rete fissa) 0587/261880 (a pagamento, dai cellulari) orario numero verde dal lunedì al venerdì 8.30 - 17.00 (continuato) , il sabato 8.30-13.00. Ingombranti e potature possono altresì essere portati personalmente anche presso il centro di raccolta in Via Tabellata 88 sul capoluogo o presso il centro di raccolta di Orentano per le frazioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Abbandono rifiuti a Castelfranco
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio comunale l'amministrazione ha installato i dispositivi nelle vie di accesso di Montopoli. Capecchi: "Obiettivo di mandato raggiunto"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità