Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:SAN MINIATO10°13°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 07 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, i tifosi del Marocco festeggiano il passaggio ai quarti

Cronaca venerdì 17 gennaio 2014 ore 13:09

Silvia Melani vuole un nuovo incontro con le associazioni sportive

La candidata a sindaco propone un maggior sostegno e una maggiore collaborazione



FUCECCHIO — Mercoledì 22 gennaio Silvia Melani e il suo comitato incontreranno cittadini e associazioni sportive per parlare nuovamente di sport, nella sede dello stesso comitato.

Silvia Melani propone un programma di rinnovo, nelle relazioni con le associazioni sportive, per aiutarle e affiancarle, non lasciando solo sulla carta triti slogan sull’importanza dello sport.

Da una parte propone la riorganizzazione degli spazi esistenti, affinché le società sportive mantengano la propria casa a Fucecchio, non abbandonandoci in favore di realtà vicine più accoglienti per orari e impianti. Poi l’adeguamento e l’ampliamento degli impianti, nonché la costruzione di nuove strutture.

E infine la costituzione della consulta dello sport. Si tratterà di un’istituzione che raccoglierà tutte le associazioni sportive, con l’intento di riunirle, farle confrontare e collaborare. La sua funzione di coordinamento assicurerà di elaborare proposte unitarie da sottoporre all’amministrazione, che così si assumerà in prima persona l’onere (e non solo l’onore) di valutarle e sostenerle.

La consulta permetterà inoltre di aiutare realmente lo sport, cercando attivamente fondi regionali ed europei fin qui inutilizzati, affinché le associazioni riescano a promuovere e far praticare lo sport a tutti. Ne sia un esempio il piano regionale per la promozione della cultura e della pratica dell’attività sportiva della Regione Toscana, un’iniziativa con la quale l’amministrazione regionale ha messo a disposizione fondi dedicati al sostegno dell’attività sportiva. Tutte le associazioni presenti hanno dichiarato di non conoscere quest’opportunità, di non esserne stati informati dall’amministrazione comunale: inutile dire che si è purtroppo trattato di un’opportunità perduta.

Il futuro sindaco e il futuro assessore allo sport dovranno, in accordo con la consulta, coordinare le associazioni, gestire gli spazi e non ripetere simili errori, assistendo gli associati nella ricerca e nella richiesta di fondi. Non mancherà inoltre attenzione verso gli operatori privati del settore, che completano l’offerta delle discipline e che non chiedono denaro, ma soltanto la possibilità di essere ascoltati in un momento di difficoltà.

Questa è la seria proposta che Silvia Melani avanzerà per promuovere il cambiamento e sostenere davvero un’attività così importante per la salute dei cittadini e la crescita dei più piccoli.

Grande partecipazione all'incontro di giovedì sera in cui la neo candidata a sindaco si è confrontata con le esigenze e le necessità degli sportivi. La gran parte delle riflessioni dei cittadini si è concentrata sul tema degli spazi che non ci sono, dello sport che non si riesce a praticare. I cittadini chiedono il cambiamento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un imprenditore ha denunciato il furto ai carabinieri, che hanno ritrovato il bottino e denunciato una persona accusata del furto della merce
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca