comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 11°21° 
Domani 12°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 26 settembre 2020
corriere tv
Maltempo in Toscana, a Livorno la mareggiata distrugge gli storici bagni Pancaldi: il video

Cultura domenica 09 agosto 2020 ore 15:31

Sotto il cielo di Brunelleschi

Si è svolta, presso l’area archeologica “La Rocca”, la conferenza Sotto il cielo di Brunelleschi, i 600 anni di splendore



SANTA MARIA A MONTE — Si è svolta, presso l’Area Archeologica “La Rocca” del Comune di Santa Maria a Monte, la conferenza Sotto il cielo di Brunelleschi: 600 anni di splendore.

Per l’occasione, erano presenti la Dottoressa Roberta Barsanti, direttrice del Museo di Vinci, la quale ha parlato di come Brunelleschi abbia influenzato Leonardo da Vinci in quelli che sono stati i suoi lavori ingegneristici; il Professor Michele Di Sivo, del Dipartimento di Ingegneria Edile dell’Università di Pisa, che ha introdotto la figura di Brunelleschi-architetto; il Dottor Alexander Neuwahl, che ha analizzato quelle che erano le tecnologie utilizzate all’epoca per la costruzione di quella che ad oggi è la più grande cupola in muratura al mondo. In questo contesto, il cui inquadramento storico-culturale è stato illustrato da Matteo Gorini, dell’Associazione Cultura Classica, spiccò la figura di Piero da Santa Maria a Monte, uno dei capimastro presenti all’interno del cantiere che ebbe inizio proprio il 7 agosto 1420.

L’evento, proposto da Renato Colombai, appassionato di storia locale, e organizzato col patrocinio del Comune di Santa Maria a Monte, ha visto la partecipazione di un nutrito pubblico ed è stato seguito anche online, dove era disponibile in diretta Facebook 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Cronaca

Sport