QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi -1°13° 
Domani -5°9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
martedì 11 dicembre 2018

Politica lunedì 06 agosto 2018 ore 08:32

"Un concorso di idee che sa di torbido"

Alberto Fausto Vanni

Il consigliere di opposizione Alberto Fausto Vanni solleva dubbi sui criteri con cui sono stati scelti i progetti vincitori di "Una porta per il territorio"



SANTA MARIA A MONTE — Sabato è stata inaugurata, nell'atrio del municipio, la mostra con i 13 progetti che hanno partecipato al concorso di idee "Una porta per il territorio", pensato dall'amministrazione per dare un'identità caratterizzante a Ponticelli, zona di accesso al comune. Ma sui meccanismi del concorso, che ha visto vincitore il progetto presentato dal gruppo Studio Uno, il consigliere di opposizione Alberto Fausto Vanni (L'idea) si dice assai scettico.

"Il tempo - scrive Vanni - non è servito al Dott. Luigi Degli Innocenti, presidente della 'Commissione di Esperti', per rispondere alla mia contestazione circa la sua affermazione a mezzo stampa, con la quale rassicurava sull’alta professionalità del raggruppamento dei tecnici del Gruppo Uno, primo classificato, risultante dai curricula acquisiti agli atti.

Dimostrato che i curricula non erano richiesti dal bando di concorso e che quindi non potevano essere oggetto di valutazione, siamo ancora in attesa di un chiarimento su questa procedura a dir poco torbida.

Per questa ragione chiedo che il concorso sia annullato e siano approfonditi i criteri di valutazione ed assegnazione dei punteggi, rispetto ai temi, delle proposte presentate. A tale scopo invito gli ordini professionali degli Architetti, Ingegneri e Geometri a verificare se tale procedura è stata corretta a tutela dei rispettivi professionisti che hanno partecipato al concorso".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Politica

Cronaca

Attualità