QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 17° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 20 maggio 2019

Attualità giovedì 18 aprile 2019 ore 15:56

Staffoli riavrà un medico di famiglia

Ok della Asl perché ci sia un medico con ambulatorio nella frazione, rimasta sprovvista da circa un anno con notevoli disagi per i cittadini



SANTA CROCE SULL'ARNO — L'11 aprile è stata pubblicata, a firma del direttore generale dell'Azienda Unità Sanitaria Locale Toscana Centro, Paolo Morello Marchese, la Delibera Regionale n.594 relativa alla “Richiesta di pubblicazione zone carenti assistenza primaria di medicina generale e continuità assistenziale anno 2019”. Nella delibera, per il Comune di Santa Croce sull'Arno, viene indicato un posto vacante per medico di medicina generale e viene specificato il “vincolo di svolgere ambulatorio nella frazione di Staffoli”.

Viene in tal modo compiuto un grande passo in avanti nella vicenda che da oltre un anno coinvolge la popolazione di Staffoli, la quale, a causa del trasferimento nel capoluogo di uno dei medici già operanti nella frazione, si è trovata sguarnita di un essenziale servizio medico.

Per rispondere alla richieste dei cittadini e trovare soluzione alle situazioni di disagio creatisi soprattutto per anziani e persone fragili, costrette a spostarsi presso il capoluogo, a partire dal mese di gennaio 2018 sono stati organizzati diversi incontri pubblici con la partecipazione dei responsabili Asl e sono intercorsi vari contatti e scambi di informazioni e aggiornamenti tra l'Amministrazione e l'Azienda.

Oggi, dai conteggi relativi alle carenze individuate secondo i criteri del Preaccordo Regionale e sulla base dei dati relativi alla popolazione residente nel nostro ambito territoriale alla data del 31/12/2018, il comune viene definito “zona carente” e dunque destinatario di un bando per l'assunzione di un nuovo medico di medicina generale, ma, cosa più importante, la frazione di Staffoli viene indicata come avente diritto al servizio locale di ambulatorio.

"Esprimiamo grande soddsifazione per l'evoluzione positiva della vicenda - hanno commentato dall'amministrazione comunale -, ma vogliamo anche ringraziare i referenti della Usl Toscana Centro. L'obiettivo che si è cercato di perseguire con il lavoro costante di questi mesi è stato possibile grazie alla continua e fattiva collaborazione con l'Azienda, alla quale vanno i ringraziamenti della cittadinanza e dell'Amministrazione".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca