Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:32 METEO:SAN MINIATO10°21°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Attualità sabato 17 febbraio 2018 ore 17:00

Più cura del centro storico, via allo spazzamento

Lo ha annunciato la sindaca Deidda. A lavoro sia gli spazzini che le macchine. C'è bisogno anche della collaborazione dei cittadini



SANTA CROCE SULL'ARNO — La sindaca Giulia Deidda ha fatto sapere che da lunedì 19 febbraio entra in funzione il piano di spazzamento del centro storico.

Un servizio "pensato proprio per il centro storico - ha detto Deidda - che si comporrà in un'azione sistematica di pulizia, sia manuale sia meccanica". 

Il servizio coinvolge anche i cittadini: "Affinché le operazioni di pulizia possano essere svolte - ha spiegato la sindaca - è necessario che la cittadinanza presti attenzione alle indicazioni riguardo allo spazzamento delle strade, parcheggiando le vetture dove consentito, a seconda delle pulizie giornaliere, negli orari e nei giorni indicati nell’apposita segnaletica verticale".

"La presenza di mezzi in concomitanza con gli orari di spazzamento impedisce, infatti, la pulizia della strada e, ai sensi del Codice della Strada, potrebbe risultare necessaria la rimozione coatta dei veicoli e/o la sanzione dei trasgressori, qualora i divieti di sosta non venissero rispettati. Un’altra azione necessaria per la qualità del nostro centro storico".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sindaca Deidda ha fatto il punto sui numeri, che segnalano un incremento nelle quarantene. Raccomandazioni alla prudenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità