comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 22°32° 
Domani 22°36° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 07 agosto 2020
corriere tv
La Gaiola, da discarica abusiva a riserva marina

Attualità sabato 07 dicembre 2019 ore 16:00

Passerella collettiva per le Nozze d'Oro 2019

Grande cerimonia al teatro Verdi per salutare le coppie di santacrocesi che hanno raggiunto il prestigioso traguardo. Presente anche don Donato



SANTA CROCE SULL'ARNO — Questa mattina, al Teatro Comunale “G. Verdi”, l'amministrazione comunale ha riunito e festeggiato tutte le coppie che si sono sposate cinquanta anni fa, nel 1969, per una celebrazione collettiva delle Nozze d'Oro 2019.

La sindaca Giulia Deidda, insieme all'assessora Nada Braccini e al parroco Don Donato Agostinelli, hanno consegnato una pergamena e un piccolo regalo, ringraziandoli non soltanto per la loro presenza, ma anche per l'esempio che questi uomini e queste donne rappresentano per tutta la comunità santacrocese.

"Cinquant'anni di matrimonio spesso significano più di cinquant'anni di vita trascorsa insieme - ha ricordato la prima cittadina -. I tempi cambiano, e per certe cose anche molto velocemente. Chi oggi festeggia le nozze d'oro ha visto entrare la TV in casa, prima in bianco e nero e poi a colori. Il telefono, prima fisso e poi senza fili. Cinquant'anni fa era il 1969. Il 1969 è stato l'anno di Piazza Fontana, dell'autunno caldo, di Woodstock, di Mariano Rumor Presidente del Consiglio, della rivolta di Stonewall a New York, del primo numero de Il Manifesto, del primo volo del mitico Concorde. Il 1969 è stato un anno della Guerra Fredda, ma anche della Guerra in Vietnam...".

"Ci tengo a dire che siete per tutti noi un modello - ha aggiunto Deidda -. Perché se è chiaro e assodato che l'amore è un mistero che non è mai uguale per tutti, è anche vero che voi l'avete saputo interpretare, facendolo crescere, facendolo evolvere insieme al vostro rapporto, mostrandoci un significato di Famiglia su cui sarebbe bene riflettere di più e parlare di meno".

"Sono cambiate molte cose da allora - ha commentato Nada Braccini, rivolgendosi alle coppie, commosse e divertite - ma siete ancora insieme e ci teniamo a condividere questo momento di gioia con tutti voi!”

Don Donato ha augurato alle coppie presenti “giorni sempre più belli e sempre più gioiosi” e ha sottolineato quanto sia importante ogni giorno passato insieme perché ha permesso alla coppia di costruire il proprio futuro.






Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità