Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:SAN MINIATO11°19°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontri a Roma e assalto alla Cgil, Lamorgese contestata alla Camera

Attualità sabato 25 settembre 2021 ore 10:54

Un altro dono del Lions alla Stella Maris

Il Lions Club San Miniato dona alla Fondazione Stella Maris il ricavato del concerto “Il Banchetto suona Battisti” svolto nel Giugno scorso



SAN MINIATO — E’ stato uno straordinario tributo al grande Lucio Battisti e un momento di solidarietà a favore della Fondazione Stella Maris. Questo il significato del concerto che il Lions Club San Miniato – Distretto 108LA Toscana, in occasione del sessantesimo anno della sua fondazione, ha organizzato nella suggestiva piazza Duomo di San Miniato il 27 giugno scorso. Il ricavato del concerto (2000 euro), fortemente voluto dal presidente Lions Club San Miniato nell’anno 2020-2021 Sergio Gronchi, è stato consegnato al Presidente dell’IRCCS Fondazione Stella Maris, Giuliano Maffei.

“Da tanto volevamo fare un’iniziativa a sostegno della Fondazione Stella Maris – dichiara Sergio Gronchi -, ma il Covid ha frenato tutto. Abbiamo promosso il concerto non appena è stato possibile e si poteva tornare nelle piazze. Conosco la Fondazione Stella Maris da una vita per l’opera che la Diocesi di San Miniato ha realizzato, dando vita a un Istituto che nel tempo è diventato un Centro di eccellenza apprezzato e riconosciuto a livello nazionale e internazionale. Alla Stella Maris va la mia ammirazione. Devo fare i complimenti per il Nuovo Ospedale, un progetto coraggioso che in un momento così difficile darà risposta alle esigenze di tanti bambini. Un progetto ammirevole e condivisibile”.

“Ringrazio il Presidente Sergio Gronchi e i soci del Lions Club San Miniato – commenta Giuliano Maffei -. Il Lions Club San Miniato è da sempre vicino alla Fondazione Stella Maris e questa amicizia ci accompagna in questo importante percorso di collaborazione. Colgo l’occasione per un augurio di buona annata anche al nuovo Presidente, Riccardo Bastianelli. La donazione andrà a supporto del Nuovo Ospedale dei bambini che siamo in procinto di realizzare a Pisa. Il concerto è stato un momento di grande musica. A riempirmi il cuore di gioia è anche la scelta della cover band. Quelle de “Il Banchetto” sono canzoni che superano il tempo e lo spazio e sono nei cuori di tutte le persone: nonni, genitori e figli che in una serata speciale di questa estate hanno cantato all’aria aperta nella ritrovata voglia di vivere”.

Sul palco messo a disposizione dalla Fondazione Dramma Popolare, è salita una delle più affermate cover band del momento. Il Banchetto è un gruppo composto da un gruppo di interpreti originari di San Casciano Val di Pesa: Ugo Burroni, voce; Elena Pelegatti, voce; Bruno Masi, chitarra acustica; Leonardo Beccucci, chitarra elettrica; Andrea Checcucci, tastiere e voce; Alessandro Ulivi, basso elettrico; Giovanni Giuntini, batteria; Sara Salvini, percussioni. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un video per presentare Montopoli a livello internazionale. "Un biglietto da visita. Ci sono racchiuse le bellezze e le eccellenze del territorio"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità