QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 14° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 23 febbraio 2020

Attualità giovedì 21 dicembre 2017 ore 17:05

Nuovo asfalto per Calenzano, La Scala e La Serra

Completati i lavori al manto stradale nelle frazioni. Gabbanini e Fattori: "Ad anno nuovo altri interventi importanti per la sicurezza stradale"



SAN MINIATO — Conclusi i lavori di asfaltatura di alcune strade molto transitate del territorio comunale. Prosegue l'opera di riqualificazione e messa in sicurezza della viabilità avviata dall'amministrazione comunale.

“Il primo intervento riguarda via Enzi a Calenzano, una delle più importanti strade di collegamento tra la Valdegola e il centro storico di San Miniato – spiegano il sindaco Vittorio Gabbanini e l'assessore ai lavori pubblici Marzia Fattori -. Quotidianamente è percorsa da un intenso traffico locale e la pavimentazione presentava notevoli avvallamenti dovuti a cedimenti del fondo, causando insidie e pericolo, vista anche la forte pendenza del tracciato. Negli ultimi anni sono stati effettuati alcuni interventi di miglioramento del manto stradale e di ripristino della carreggiata, e adesso è stato portato a termine un ulteriore intervento di recupero della pavimentazione stradale e di miglioramento della regimazione delle acque meteoriche, per circa 200 metri fino al cimitero di Calenzano”.

Il secondo intervento ha riguardato la pavimentazione della strada che dalla Tosco-Romagnola si innesta sulla provinciale 40 in via Sanminiatese. “La carreggiata presentava un manto stradale molto deteriorato dovuto all'usura e al passaggio dei mezzi che, per salire a San Miniato, evitano il semaforo a La Scala – spiegano i due amministratori -. In questo tratto la strada confina con il cimitero di San Lorenzo e con l'area a parcheggio, utilizzata come punto di sosta per l'accesso al cimitero e durante la festa del tartufo, e frequentata da molte persone anziane. L'intervento è consistito nel rifacimento del manto stradale per un tratto di circa 130 metri (dopo il marciapiede e fino alla via Maremmana) compreso l'accesso al cimitero, con il potenziamento dell'illuminazione del parcheggio e il rifacimento della segnaletica orizzontale”.

L'ultimo degli interventi ha riguardato via I Maggio e via Maremmana a La Serra. “E' stata ricostruita la pavimentazione stradale in un punto in cui il continuo transito, anche di mezzi pesanti, ha causato il distacco dell'asfalto e il formarsi di pericolosi dislivelli, specialmente per il transito di moto e dei tanti ciclisti che percorrono la Valdegola - spiegano ancora i due amministratori -. L'intervento è consistito nel risanamento di un tratto attraverso il rifacimento del manto. Complessivamente i tre lavori sono stati finanziati con 32mila euro di risorse comunali – e concludono -. L'opera di messa in sicurezza delle numerose strade a maggiore percorrenza del nostro territorio sta proseguendo e, nell'anno che verrà, coinvolgerà altre frazioni e località che ne hanno bisogno. L'intento è di procedere con il programma dei lavori dando delle priorità in base alla percorrenza dei tratti e delle condizioni in cui versa il manto stradale”.



Tag

Coronavirus: la mappa del contagio

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Cronaca