Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Cultura mercoledì 06 novembre 2019 ore 08:35

L'omaggio ai fratelli Taviani

La mostra del tartufo rende omaggio al primo film a colori dei Taviani. Una mostra evento è dedicata a "Sotto il segno dello scorpione"



SAN MINIATO — Mezzo secolo fa i cineasti sanminiatesi Paolo e Vittorio Taviani girarono "Sotto il segno dello Scoprione", il loro primo film a colori. 

Un film particolare e complesso dove i Taviani - sfociando in un fantasy dalle tinte drammatiche - anticipano temi che lo rendono di straordinaria attualità come l'integrazione e la convivenza con altri popoli e diverse culture. Il film - c'era un cast stellare, da Lucia Bosè a Giulio Brogi e Gian M aria Volontè - è ambientato in un epoca imprecisata, nell'antichità ha dialoghi piuttosto spogli e un ambientazione singolare, isolana con case di mattoni e muretti a secco dove due popoli si incontrano e provano a sopravvivere. 

L'omaggio al questo capolavoro dei Taviani sarà uno dei momenti culturali più importanti del novembre sanminiatese e degli eventi legati alla mostra del tartufo. 

Una mostra - allestita da Leonardo Casalini, direttore di fotografia -a cura del Centro Cinema Taviani e della Fondazione San Miniato Promozione rende omaggio alla pellicola nella suggestiva ambientazione della cappella di San Pietro a San Miniato alla quale si accede dalla via Angelica. 

Una mostra sostenuta in modo determinante dalla Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato. La mostra, che sarà corredata anche da materiali originali, sarà inaugura venerdì 8 novembre alle 17 e resterà aperta al pubblico tutti i fine settimana di novembre. Saranno visibili anche immagini dal film "Il Prato" che compie 40anni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 31 Gennaio, sono riportati 390 nuovi casi in tutta la Toscana, dove nelle scorse 24 ore non si registrano decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca