QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi -0°7° 
Domani -6°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 14 dicembre 2018

Attualità mercoledì 03 ottobre 2018 ore 13:19

L'ex sindaco Nello Baldinotti ha la sua strada

Intitolata in ricordo dello storico cittadino una via di La Scala. Gabbanini: “Un punto di riferimento, le sue proposte sono ancora attuali”



SAN MINIATO — Tutti bambini della scuola “Giusti” di La Scala con in mano bandierine tricolore hanno partecipato alla cerimonia di intitolazione della strada comunale di La Scala all'ex sindaco Nello Baldinotti. Molti i cittadini comuni e gli ex amministratori presenti ad una giornata molto importante per il territorio. A fare gli onori di casa è stato il primo cittadino, Vittorio Gabbanini, insieme alla giunta al completo, al coordinatore della consulta Alessio Guardini, al consigliere regionale Andrea Pieroni. alla figlia di Nello, Fulvia, al sacerdote Don Francesco Zucchelli che ha benedetto la strada e all'assessore empolese Fabrizio Buzzi.

“Ho conosciuto Nello Baldinotti da giovane, ben prima di entrare in politica e di diventare sindaco, quando ero appena un ragazzo. Nello si riforniva al negozio del mio babbo a San Miniato Basso e già allora mi resi conto della sua straordinaria umanità e dello spessore che aveva – ha dichiarato Gabbanini -. Una figura forte, un uomo autorevole, capace di leggere il suo tempo e di assumersi importanti responsabilità. Come politico, come amministratore e come uomo, Nello è stato e continua ad essere un punto di riferimento”.

Il sindaco Gabbanini si sofferma poi sul suo ruolo politico: “L’impegno politico, le lotte, la passione, la disponibilità a favore degli altri, Nello non si risparmiava mai, non solo quando è stato il primo cittadino della nostra comunità, ma anche negli altri importanti incarichi politici che ha ricoperto come l’assessorato in Provincia e il suo importante impegno nel sociale e in difesa dell'ambiente – spiega ancora -. Nello era uomo forte che sapeva esprimere ciò che pensava, le idee che aveva e, a pensarci bene, le sue proposte ancora oggi sono attuali”.

Commosso anche il ricordo della figlia Fulvia che ha ringraziato l'amministrazione comunale, la consulta e tutti gli amici e cittadini che hanno voluto questa intitolazione.

Nello Baldinotti (classe 1928) nel 1950 fu segretario della Federazione giovanile comunista di San Miniato, quindi della sezione comunista cittadina. Alla fine degli anni cinquanta frequentò la scuola quadri del Partito Comunista Italiano a Frattocchie (Roma) e poi al Centro studi politici di Bologna. Fu eletto consigliere comunale nelle liste del P.C.I dal 1960 al 1975, fu assessore alle finanze dal 6 novembre 1960 al 2 luglio 1962, alle Finanze e Affari Generali dal 28 luglio al 22 novembre 1964, per ricoprire poi il ruolo di sindaco di San Miniato dal 1964 fino al 1975.




Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità