QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 16°21° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 14 ottobre 2019

Attualità domenica 02 luglio 2017 ore 10:53

"Charlie? La vita è sempre degna d'essere vissuta"

Il vescovo Migliavacca

Migliavacca ha parlato del bimbo britannico gravemente malato: "Il mondo e le strategie politiche umiliano la vita, ci uniamo ai genitori"



SAN MINIATO — Il vescovo Andrea Migliavacca è intervenuto sulla vicenda del piccolo Charlie Gard, bambino gravemente malato e tenuto in vita artificialmente grazie alle macchine.

Sulla vicenda del piccolo si sono scatenate discussioni etiche in tutto il mondo. I genitori avrebbero voluto sperimentare un altra cura per cercare di migliorare le condizioni di Charlie. Il bambino di dieci mesi ha una grave malattia, la mitocondriopatia.

Migliavacca ha parlato del caso difendendo la vita e il diritto dei genitori di tenere le macchine attaccate: "Di fronte ad un mondo e a strategie politiche e culturali che in vario modo umiliano e uccidono la vita, il caso di Charlie Gard ci chiede di alzare la voce di nuovo in difesa della vita, sempre dono di Dio, sempre degna di essere vissuta"

"E mentre assistiamo a scelte distruttive della vita - ha ripreso Migliavacca - non rispettose dell'essere umano e anche disgregatrici della famiglia fondata sul matrimonio, ci uniamo al dramma dei genitori di Charlie e accompagniamo con la preghiera questi momenti".



Tag

Quota 100, Salvini: «Se la aboliscono per tornare alla legge Fornero, ci barrichiamo in Parlamento»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità