QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 15°27° 
Domani 17°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 17 agosto 2018

Attualità giovedì 30 marzo 2017 ore 15:35

Carismi finanzia i progetti per i giovani

Emanato un bando per l’assegnazione dei contributi agli enti locali. Resterà aperto fino al 28 aprile 2017. Come partecipare



SAN MINIATO — Con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, in tutti questi anni, i Comuni del Comprensorio di riferimento sono riusciti a realizzare progetti di grande importanza e, spesso, strategici per la crescita e lo sviluppo del territorio.

Un terzo delle risorse destinate alle erogazioni dalla Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, come previsto dal regolamento, viene riservato infatti a progetti presentati dai Comuni del territorio storico che sono: Capannoli, Castelfranco di Sotto, Empoli, Fucecchio, Montopoli Val d’Arno, Ponsacco, Pontedera, San Miniato, Santa Croce Sull’Arno e Santa Maria a Monte.

Anche per il 2017 è stato emanato un bando per l’assegnazione dei contributi agli Enti Locali suddetti, che potranno presentare progetti in due dei settori previsti dalla legge: “Sviluppo Locale” ed “Educazione, Istruzione e Formazione”.

Nel settore dello Sviluppo Locale, la Fondazione intende promuovere interventi per la crescita economica e sociale del territorio, mentre nell’ambito del settore educazione, istruzione e formazione, grande attenzione sarà rivolta a progetti di edilizia scolastica oppure che siano utili alla crescita umana e professionale dei giovani.

Il bando resterà aperto fino al 28 aprile 2017.

In anni recenti con i contributi della Fondazione sono stati realizzati importanti interventi pubblici come il completamento dei restauri e la valorizzazione dei passaggi coperti di San Miniato, il restauro della statua di Piazza della Vittoria a Empoli e la trasformazione del Villino Mattei a Ponsacco in un centro polivalente con cinema, biblioteca e spazi destinati a iniziative culturali, al completamento del restauro e alla trasformazione di Villa Crastan a Pontedera in una Casa della Cultura, all’avvio di importanti lavori di manutenzione alla Scuola di Ponticelli a Santa Maria a Monte.

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno fare riferimento alla e-mail: segreteria@fondazionecrsm.it.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca