Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO20°35°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Carlos Santana sviene durante un concerto, il panico e i soccorsi sul palco

Attualità venerdì 28 dicembre 2018 ore 09:00

Scacco matto sotto la Rocca

A San Miniato Basso si è ufficialmente costituita l’associazione “Scacchi sotto la Rocca” con sede al Circolo Arci Casa culturale



SAN MINIATO — E' nata ufficialmente l'associazione ricreativa culturale "Scacchi sotto la Rocca". L’associazione ha come scopo quello di diffondere la cultura degli scacchi nel mondo giovanile e non, ampliare la conoscenza della cultura scacchistica in genere, attraverso contatti fra persone, enti ed associazioni, proporsi come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile, attraverso l'ideale dell'educazione permanente, porsi come punto di riferimento per quanti, svantaggiati o portatori di handicap, possano trovare un sollievo al proprio disagio.

Sono stati eletti nel Consiglio direttivo: Federico Salvadori in qualità di presidente, Graziano Furlani vicepresidente, Elisabetta Catalanotto segretaria, Stefania Brotini, Bruno Spagli e Pier Giorgio Spagli i restanti membri.

Gli scacchi – ha spiegato il presidente Salvadori - sono principalmente un fenomeno sociale: mettono in comunicazione più persone e la veste meccanica riveste la minore importanza, rispetto al fenomeno più generale dell’insieme delle relazioni sociali, tecnologiche e conoscitive che il gioco stesso smuove.

Il livello istituzionale è stato nel tempo ignorato: promuovere gli scacchi significa promuovere contatti, amicizie, conoscenze e non solo quindi l’aspetto tecnico. In Italia gli scacchi sono rimasti un gioco abbastanza elitario perché non si è cercato di promuovere e concepire il nobil gioco nel suo aspetto più generale, che coinvolge moltissime persone di interessi, qualità e mentalità molto diverse ma tutte in grado di interconnettersi tra loro.

Il gioco degli scacchi è arte, scienza e sport, sia a livello didattico-educativo che ludico-sportivo, in grado si sviluppare pazienza, attenzione, riflessione, studio e capacità organizzativa, oltre ad avere una funzione socializzante, perché favorisce l’interazione tra le persone e pone il giocatore di fronte alla necessità di tener conto del punto di vista altrui.

Il nostro scopo è anche quello di ‘fare rete”, coinvolgendo non solo le singole persone, ma le scuole, gli enti e le associazioni.

Nel mese di gennaio, conclusi i vari adempimenti burocratici, inizieremo le attività presso il Circolo Arci – Casa Culturale e sarete tutti invitati ad un pomeriggio di festa e di gioco per dare inizio alle attività della nostra associazione.

Desidero ringraziare, a nome dell’Associazione "Scacchi sotto la Rocca", Anna Gaetani Presidente del Circolo Arci di San Miniato Basso per la disponibilità e l’apertura avuta nei confronti della nostra associazione”.

L’associazione intende promuovere varie attività, in particolare attività didattiche per le scuole, attività di formazione e corsi di aggiornamento teorico/pratici per educatori, insegnanti, operatori sociali, istituzioni di gruppi di studio e di ricerca oltre a organizzare giochi e tornei anche in collaborazione con altre associazioni e circoli.

Per informazioni: Graziano - 347 8783148 (ore pasti)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi da Covid tornano sopra quota 100 nel bollettino di oggi, martedì 5 Luglio. Aumenti considerevoli anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità