Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO21°37°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Attualità giovedì 02 aprile 2015 ore 22:50

Ponte Mediceo di Cappiano, parte la sistemazione

Per 7 giorni stop al traffico veicolare, accesso consentito solo ai pedoni. La pavimentazione in pietra necessita di manutenzione. E anche l'intonaco



FUCECCHIO — Dal 7 aprile il Comune darà il via ad un intervento di riqualificazione del Ponte Mediceo di Cappiano. La pavimentazione in pietra necessita di manutenzione così come l’intonaco di alcune murature. I lavori inoltre prevedono la ripulitura di alcune grondaie e la sistemazione degli spazi interni all’Ostello Ponte De’ Medici.

Si tratta di un intervento conservativo di uno dei simboli del territorio: il ponte fortificato che già agli inizi del Quattrocento la Repubblica di Firenze utilizzava come chiusa per regolare il deflusso delle acque del Padule e che fu fatto ricostruire nel 1550 da Cosimo I de’ Medici. A causa degli ingenti danni subiti durante la seconda guerra mondiale, il ponte rimase per decenni nascosto da impalcature, fino al 2001 quando, grazie ai finanziamenti ottenuti dal Comune in occasione del Giubileo, tornò al suo antico splendore e acquisì nuove funzioni divenendo sede di un ostello e ospitando importanti manifestazioni e iniziative culturali.

Oggi, a 14 anni di distanza dal suo restauro, si rendono necessari alcuni interventi che permetteranno di riqualificare l’attraversamento dell’Usciana, nel cuore della frazione di Ponte a Cappiano. Il Ponte Mediceo è anche un luogo simbolo della via Francigena: da qui infatti transitano ogni anno migliaia di pellegrini che si lasciano alle spalle le verdi colline delle Cerbaie per proseguire nella pianura dell’Arno, attraversando Fucecchio e dirigendosi verso San Miniato prima e la Valdelsa poi.

L’intervento, inevitabilmente, comporterà anche qualche piccolo disagio, soprattutto per i residenti della zona. Il ponte, infatti, verrà chiuso al traffico da martedì 7 a venerdì 10 aprile e da lunedì 13 a mercoledì 15 aprile. Sette giorni nei quali il passaggio sarà consentito esclusivamente ai pedoni.

La polizia municipale in questi giorni sta predisponendo l’apposita segnaletica per informare della chiusura del ponte e per evidenziare i possibili itinerari alternativi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi da Covid tornano sopra quota 100 nel bollettino di oggi, martedì 5 Luglio. Aumenti considerevoli anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità