Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:SAN MINIATO13°26°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Attualità sabato 18 maggio 2024 ore 20:00

Pubblica Assistenza, nuovi mezzi per il nucleo droni

I volontari con il visore di realtà virtuale

Entrano in funzione un furgone e una jeep pick-up, che metteranno a sistema a tecnologia Visual Tour per l'uso dei droni durante le emergenze



MONTOPOLI IN VAL D'ARNO — Una festa per inaugurare due mezzi dedicati alla Protezione Civile e che, a differenza di tutti gli altri, potranno contare su una tecnologia del tutto particolare. L'appuntamento con la Pubblica Assistenza di Montopoli è fissato per il pomeriggio di oggi, sabato 18 Maggio, alle 17,15, quando nella sede di via Mattei saranno svelati un furgone e una jeep pick-up.

Ma, come detto, saranno due mezzi all'avanguardia. "Entrambi avranno a che fare con i droni - ha spiegato Yuri Baroni, volontario della Pubblica Assistenza montopolese - abbiamo installato infatti un software, Vision Tour, che stiamo sviluppando da 10 anni ed entrambi i mezzi sono dedicati a questo".

Il furgone, infatti, è adibito a centro di coordinamento mobile: nello specifico, il mezzo servirà a trasportare sui luoghi degli interventi, il nucleo droni della Pubblica Assistenza, e a fornire supporto logistico con capacità di operare in autonomia. Particolarmente importante l'uso di questa tecnologia, per esempio, in caso di alluvioni, incendi, terremoti e ricerca persone scomparse.

"È dotato infatti di connessione satellitare e di una sorta di ufficio mobile, con una work station con cui siamo in grado di gestire il coordinamento dei droni anche delle altre associazioni di Protezione Civile, visto che sono sempre più utilizzati - ha aggiunto - inoltre, grazie all'uso di immagini panoramiche e del visore di realtà virtuale, siamo in grado di vedere ciò che vedono i droni, per far sì che chi prende le decisioni in emergenza abbia un quadro chiaro, dettagliato e oggettivo".

Il secondo mezzo, la jeep pick-up, oltre a trasportare l'unità di droni, permette di intervenire in casi di alluvione e sicurezza stradale, oltre che per la ricerca di persone scomparse. Ma, per la Pubblica Assistenza, si tratta di un mezzo davvero speciale, in quanto dedicato a Stefano Costagli, un volontario scomparso nel 2018, il cui ricordo è ancora vivo. 

"Il presidente Samuele Fiorentini - si legge nell'invito per l'inaugurazione - a nome di tutto il consiglio e dei volontari, invita la cittadinanza a partecipare a questo momento di festa per l’entrata in servizio di mezzi e attrezzature della collettività". Prevista anche una cena per chi vorrà partecipare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal parcheggio di casa al più grande appuntamento sportivo cui può ambire un atleta: inizia una lunga estate per la palleggiatrice di Montopoli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità