Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:27 METEO:SAN MINIATO20°38°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La music session improvvisata: Bocelli suona il flauto traverso con Will Smith e Ed Sheeran
La music session improvvisata: Bocelli suona il flauto traverso con Will Smith e Ed Sheeran

Attualità martedì 06 febbraio 2024 ore 19:30

Cerbaie, altre telecamere per la sicurezza

Un'operazione delle forze dell'ordine alle Cerbaie

Gli occhi elettronici per la lettura delle targhe saranno installati a Galleno, Pinete e Querce: stretta dal Comitato interprovinciale sui boschi



FUCECCHIO — Targhe sotto controllo nelle vicinanze delle Cerbaie. Sul territorio comunale di Fucecchio, infatti, a breve saranno installate altre 8 nuove telecamere per la lettura delle targhe, dislocate tra Galleno, Pinete e Querce, con l'obiettivo di monitorare la zona.

Del resto, l'area boschiva al confine tra quattro Province - Firenze, Lucca, Pistoia e Pisa - è al centro delle attività del Comitato interprovinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica. Che, ormai da tempo, ha messo sotto stretta osservazione la zona, dove è intensa l'attività di spaccio di droga.

Proprio per dare continuità alle operazioni di contrasto, l'assemblea ha deciso di proseguire le azioni secondo un approccio multilivello che comprenda un'intensa attività di videosorveglianza e un controllo attivo del territorio da svolgersi sia all'interno dell'area boschiva che lungo le strade perimetrali. Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, supportati dall'azione delle Polizie Locali, continueranno a controllare il territorio anche con l'impiego di unità cinofile e reggimenti a cavallo e, quando ritenuto possibile, anche con elicotteri e droni

Proprio durante l'incontro è stato approvato il progetto di videosorveglianza Fucecchio Sicura 2022 per i nuovi impianti di videosorveglianza, che si aggiungono alle 6 postazioni, ciascuna dotata di 2 o 3 telecamere, già esistenti in via della Chiesa a Galleno, via Pesciatina a Pinete, piazza Martiri a Massarella, all'incrocio della strada provinciale 15 Romana Lucchese con la strada provinciale 60 Pesciatina e la 61 per Poggio Adorno a Vedute, via Montebono e via di Burello a Torre.

“Grazie al prefetto di Firenze Francesca Ferrandino siamo riusciti ad avere nuovamente la possibilità di mettere allo stesso tavolo i massimi esponenti dello Stato sul territorio e i tutti comandanti delle forze dell'ordine per convenire sulle azioni necessarie - ha commentato il sindaco Alessio Spinelli - occorre un cambio di marcia: c'è un ambito legislativo nel quale il Governo deve intervenire per garantire la certezza della pena. A questo poi occorre aggiungere un serio piano di prevenzione che parta dalle scuole e che coinvolga tutti gli ambiti educativi". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lungo intervento di Alia per rimuovere i rifiuti abbandonati tra i due ponti che attraversano il torrente Vincio e il canale Maestro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca