Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:SAN MINIATO15°25°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Juliette Binoche e altre star francesi si tagliano una ciocca di capelli in solidarietà con le donne iraniane

Imprese & Professioni giovedì 01 marzo 2018 ore 07:35

Il gioco è entrato in Rete

La passione per il gioco e le nuove piattaforme



TOSCANA — Una buona parte del gioco che si svolgeva nei tradizionali casinò fisici si è ormai trasferita in Rete. Se vuoi sapere di più di questi casino online troverai qui di seguito un po' di storia di come sia avvenuto questo cambiamento e un po' di dati per capire come questo fenomeno abbia raggiunto numeri importanti.

La passione per il gioco e le nuove piattaforme

Da quando sono nate le prime piattaforme digitali per il gioco online, i numeri dei giocatori italiani che hanno provato questo nuovo modo di giocare sono diventati molto importanti. Il trend di crescita nel 2017 ha raggiunto il 22%, mettendo in evidenza quanto sia apprezzato avere l'opportunità di giocare senza obbligo di posizione geografica e con la massima libertà di orario. Sempre nel 2017, il settore economico del gioco online ha messo in movimento una cifra di tutto rilievo. Gli enti pubblici preposti, come l'Agenzia dei Monopoli e delle Dogane e il Ministero dell'Economia e delle Finanze, hanno parlato di 1,2 miliardi di euro. Naturalmente, anche l'intero settore economico statale gode di entrate interessanti sotto forma di imposte: lo Stato ha percepito, infatti, un incasso netto di 245 milioni di euro.
Secondo i dati forniti dagli enti pubblici e analizzati da una ricerca del Politecnico di Milano, questi numeri sono derivati, almeno per una buona metà, dall'attività delle piattaforme digitali dei casinò online.

I giochi preferiti nei casinò online italiani

I giochi offerti dalle piattaforme digitali sono gli stessi che vengono proposti nei casinò tradizionali e nelle classiche sale gioco. Esaminando, quindi, i risultati delle singole competizioni nel 2017, si ottengono molte conferme e alcune sorprese. Il gioco con il maggior numero di partecipanti e, contemporaneamente, con il giro d'affari più consistente, intorno al 35% del totale, è costituito dalle slot machine. Questa non è certamente una sorpresa, visto che, nel tempo, le slot machine si sono sempre evolute, sia come grafica che come tematica, rendendosi interessanti e coinvolgenti. Inoltre, la semplicità delle regole le rende le più utilizzate e apprezzate dai giocatori, anche dai meno esperti.
La sorpresa del 2017 è stata invece il posizionamento, in questa speciale classifica, di un gioco come la roulette: essa ha costituito ben il 21% del mercato totale del gioco digitale. Probabilmente, questo incremento è dovuto all'interesse per le strategie e le tattiche utilizzate, come viene documentato dall'analisi delle ricerche a tal proposito effettuate in Rete.

Che cosa ci aspetta nel futuro prossimo

Osservando questi numeri, è possibile supporre che, in futuro, le prospettive di questo comparto siano ancora positive, con un andamento destinato a essere in aumento. Questa previsione è dettata, da una parte, dalla valutazione di come il mercato del gioco online si sia sviluppato, dall'altra, dalla considerazione del notevole miglioramento, sia informatico che grafico, delle piattaforme digitali e dei casinò online.
Il futuro, anche se magari non proprio prossimo, è rivolto al superamento di nuove frontiere, con l'apertura alla realizzazione di strutture in grado di supportare giochi in realtà virtuale. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Impennata di nuovi contagi dopo il fine settimana nei 6 Comuni del distretto conciario. A San Miniato se ne registrano 17, mentre a Fucecchio 18
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Sport

Attualità