Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO11°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità sabato 27 febbraio 2021 ore 09:11

La prima tesi in sala consiliare

E' di Pietro Resta la prima tesi discussa dalla sala consiliare del Comune di Fucecchio. “Un esempio di attenzione verso i giovani e il futuro”



FUCECCHIO — "PosiGrow: un orto fuori suolo Smart con substrato algale". E' questo il titolo della prima tesi di laurea discussa in via telematica dalla sala consiliare del Comune di Fucecchio, dopo la proposta, approvata all'unanimità dal Consiglio comunale, di mettere la sala e le strumentazioni presenti al servizio dei giovani laureandi che ne facciano richiesta per discutere il proprio esame di laurea. Il primo è stato Pietro Resta, laureatosi giovedì 24 febbraio con Diploma accademico di primo livello in Design della comunicazione e del prodotto all'ISIA di Firenze. La tesi, discussa appunto dalla sala consiliare, ha ricevuto anche le congratulazioni del sindaco Alessio Spinelli.

“La possibilità di discutere la mia tesi di laurea in comune è stata sicuramente un'occasione importante - racconta Pietro - e soprattutto un atto che dimostra l'attenzione verso i giovani e il futuro da parte dell'amministrazione comunale. Ci tengo inoltre ad esprimere apprezzamento per la fluidità con cui si è svolto il tutto, senza alcun tipo di problema tecnico”.

Il lavoro i tesi svolto da Pietro Resta indaga sul perché il consumatore decide di non essere più un fruitore passivo, donando un valore diverso a ciò che mangia ed interessandosi alla coltivazione autonoma tramite uno smart garden indoor per la coltivazione di ortaggi ed erbe aromatiche. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 31 Gennaio, sono riportati 390 nuovi casi in tutta la Toscana, dove nelle scorse 24 ore non si registrano decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità