QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 13°18° 
Domani 12°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità mercoledì 21 novembre 2018 ore 14:05

Dopo il furto gli Ortolani Coraggiosi ripartono

Solidarietà e determinazione in aiuto di Sinergic@, nella sede della quale ignoti si erano introdotti per rubare e danneggiare



FUCECCHIO — Ad una settimana di distanza dal furto ai danni della Sinergic@, la cooperativa agricola sociale di Fucecchio che da cinque anni con il progetto Ortolani Coraggiosi si occupa dell’inserimento lavorativo di persone con autismo e altre disabilità nel mondo del lavoro, si prova a tornare alla normalità, rimboccandosi le maniche in vista soprattutto del periodo natalizio. 

Il grande danno causato dai ladri che nella notte fa sabato 10 e domenica 11 novembre si sono introdotti nella casetta di legno degli Ortolani Coraggiosi, portando via oltre a due fusti di olio appena franto, numerosi attrezzi essenziali per il lavoro quotidiano, è ancora visibile oltre che sugli infissi, anche nelle menti di tutti i lavoratori della Cooperativa, che dopo un’iniziale fase di smarrimento, stanno ora provando a trasformare l’amarezza in determinazione per affrontare al meglio il periodo natalizio, che da diversi anni è per gli Ortolani Coraggiosi molto impegnativo, in quanto sinonimo di strenne di ottima qualità da realizzare con trasformati di propria produzione e di altri produttori locali.

Essenziale per ripartire è stato l’incredibile supporto di una comunità che, ancora una volta, ha dimostrato di essere vicina alla Cooperativa e di credere in questo progetto di vita libera per le persone con disabilità. In seguito alla comunicazione sui social dell’avvenuto furto, infatti, la pagina Facebook degli Ortolani Coraggiosi è stata letteralmente invasa da commenti e messaggi di solidarietà, ai quali si sono aggiunte numerose offerte di aiuto.

Tanti i cittadini che di persona o telefonicamente hanno offerto olio e messo a disposizione della Cooperativa i loro olivi, oppure si sono offerti per ricomperare gli attrezzi rubati. Fra le tante offerte non si è fatta attendere quella della Contrada Massarella e del suo Presidente Ferrero Rosati, da sempre vicini agli Ortolani, che hanno donato l’olio dell’oliveta di proprietà della Contrada per sostituire almeno in parte quello rubato.

La Presidente della Cooperativa Sinergic@ - Eluisa Lo Presti – ringrazia tutti delle manifestazioni di solidarietà e dei contributi ricevuti, precisando che a seguito del furto non verrà organizzata nessuna raccolta fondi ad hoc, e invita tutti coloro che desiderano sostenere gli Ortolani Coraggiosi a farlo attraverso l’acquisto delle cassette di verdura e delle ceste di Natale. “Il furto” dice la Presidente ”ha comportato per noi grandi perdite e ci ha colpito nel periodo dell’anno più importante per la nostra Cooperativa, andando a distruggere il duro lavoro di intere settimane di raccolta delle olive. La grande dimostrazione di affetto ricevuta da tantissime persone, però, ci fa capire ancora una volta quanto il nostro lavoro sia importante per questa comunità, per cui siamo ancora più determinati che mai a rimboccarci le maniche e a ripartire attraverso la vendita dei nostri prodotti”. ”In molte occasioni” continua Lo Presti “il sostegno della comunità è stato per noi essenziale e ci ha permesso di andare avanti, far crescere la nostra attività, acquistare attrezzi e tunnel, questa volta, però, vogliamo provare a chiedere a chi ci sta vicino di supportarci aiutandoci a far conoscere il nostro progetto e a promuovere i nostri prodotti. Con l’aiuto di tutti sappiamo di poter continuare a crescere e pensiamo che l’imminente periodo delle festività natalizie possa essere l’occasione più adatta per riuscire a farlo”.

Proprio in questi giorni, infatti, la Cooperativa è impegnata a definire un’ampia gamma di confezioni regalo che potranno essere acquistate sia da privati che da aziende. Fra queste tornerà per il secondo anno consecutivo anche la Ficeclum, una speciale strenna che raccoglie in un’unica confezione regalo le eccellenze enogastronomiche dei produttori di Fucecchio (Az. Agricola Tofanelli Piero, Fattoria Montellori, Le Api di Alessandra, Macelleria Meacci, Pasticceria Bernardini, Torrefazione caffè I Due Mori) e che si arricchirà nel 2018 anche di una versione dolce. Fra le novità di quest’anno sarà presente anche la Confettura della pace, una confettura dolce di mele al profumo di cannella realizzata con le Mele della pace del Movimento Shalom.

A breve, inoltre, sarà on line il nuovo sito della Cooperativa Sinergic@, dove sarà possibile consultare oltre all’elenco dei punti vendita e alle idee regalo per il Natale 2018 anche tutte le modalità per sostenere il lavoro delle persone con disabilità come, ad esempio, le bomboniere solidali.

Quello che sta per iniziare è un periodo molto frenetico e ricco di cose da fare, durante il quale il sostegno di tutti attraverso l’acquisto delle confezioni natalizie sarà fondamentale per gli Ortolani Coraggiosi per rialzarsi dal furto e dare continuità al lavoro di tutte le persone coinvolte dal progetto.



Tag

Richard Gere a «Piazzapulita»: «Salvini vorrebbe che portassi i migranti a Hollywood? Se avessi un aereo privato, lo farei»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità