Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:SAN MINIATO14°29°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Chi non salta nerazzurro è...», Berlusconi affacciato in piazza Duomo salta con i tifosi

Politica venerdì 31 dicembre 2021 ore 11:31

Un bilancio tra scuole, centro storico e turismo

Il palazzo comunale di Fucecchio (foto di repertorio)

Approvato in Consiglio lo schema di previsione per gli investimenti futuri sul territorio. Spinelli: "Progetti e investimenti in molti ambiti"



FUCECCHIO — Bilancio approvato a larga maggioranza in consiglio comunale a Fucecchio, dove oltre ai due gruppi a sostegno del sindaco Alessio Spinelli ha deciso di dare il proprio voto favorevole anche Fabrizia Morelli del Movimento 5 stelle. Contrari, invece, i gruppi consiliari di Forza Italia e Lega, mentre si è astenuto Leonardo Pilastri, da poco fuoriuscito dal Carroccio.

Tra i temi, insieme a infrastrutture, scuole e transizione ecologica, c'è anche la viabilità. "Partiranno i lavori per l'allargamento della strada regionale 436 tra San Pierino e l'entrata della Fi-Pi-Li a San Miniato Basso con la creazione di un percorso ciclo-pedonale in sicurezza che permetterà ai cittadini di raggiungere anche la stazione ferroviaria e ai pellegrini della Via Francigena di proseguire il loro cammino verso sud in un percorso dedicato - ha spiegato Spinelli - il Comune si è assunto l'onere di essere stazione appaltante per la Regione Toscana, cercando così di snellire al massimo l'iter burocratico. Sempre nel prossimo anno, quindi, ci sarà la progettazione della rotatoria all'intersezione tra le strade provinciali Romana Lucchese e Pesciatina in località Vedute". 

"Stiamo realizzando un'importantissima opera di riqualificazione con pista ciclabile del tratto centrale di viale Colombo e daremo avvio al progetto per realizzare la ciclopista su Via Burello, in direzione Torre - ha aggiunto - un intervento per pedoni e ciclisti che andrà ad aggiungersi a quello già effettuato su via Pistoiese, verso Botteghe, e a quello che stiamo progettando lungo l'Arno insieme alla Regione Toscana. Qui siamo capofila del progetto da 2 milioni di euro".

Interventi rilevanti arriveranno anche per l'edilizia scolastica. "Sono previsti due interventi significativi di miglioramento sulla scuola Pascoli e sulla scuola Carducci, per un totale di 260mila euro. Quindi porteremo a termine l'ampliamento della scuola media Montanelli Petrarca con 4 nuove aule, per un importo di 600mila euro - ha dichiarato - l'opera più importante, in termini economici, sarà invece quella che prenderà il via entro la fine del 2022, quando partiranno i lavori per la realizzazione della nuova scuola di Vedute, con un progetto da un milione di euro per il quale siamo già riusciti ad ottenere 87 mila euro di finanziamento regionale".

Negli schemi del bilancio, sono previsti anche investimenti per quanto riguarda il centro storico di Fucecchio. "Il progetto si chiama Abitare Solidale e grazie ad un finanziamento di 2,38 milioni ci permetterà di riqualificare alcuni importanti edifici e alloggi con l'obiettivo di riportare sempre più fucecchiesi a vivere nel centro storico - ha spiegato Spinelli - grazie a questo finanziamento creeremo una nuova porta di accesso andando a riqualificare le vecchie carceri con i giardini posti sul retro e un percorso pedonale che da piazza Vittorio Veneto condurrà a Poggio Alberighi".

"Inoltre, sempre sul centro storico, la recente inaugurazione della terrazza panoramica sulla Torre di Mezzo a Parco Corsini e l'apertura dei due uffici turistici rappresentano ulteriori passi in avanti nello sviluppo del turismo - ha proseguito - c'è grande fermento in città e nel territorio su questo tema, come dimostra la nascita di nuovi operatori e di associazioni turistiche legate alla valorizzazione del nostro Padule, della via Francigena e della Romea Strata".

Infine, una riflessione anche sui temi della tassazione e del lavoro. "Il bilancio prevede un adeguamento alle tariffe dei Comuni limitrofi. Sulla carta potremmo chiedere ai cittadini qualche piccolo sacrificio, ma se il Governo ci assegnerà i fondi necessari, come speriamo, crediamo di poter evitare aumenti significativi - ha concluso - per il lavoro invece occorre proseguire sul percorso tracciato col binomio scuola-aziende e con la formazione professionale che è fondamentale"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le nuove positività sono distribuite tra tutti i 6 comuni del Comprensorio. In provincia di Pisa 122 nuovi contagi e un decesso riconducibile al virus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità