Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:51 METEO:SAN MINIATO20°33°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salman Rushdie, il momento dell'accoltellamento a New York

Attualità mercoledì 21 giugno 2017 ore 16:15

Ecco la ordinanza anti sprechi

Niente spreco di acqua, il Comune emette un’ordinanza. Gabbanini: “Uso esclusivo per scopi alimentari e di igiene personale”



SAN MINIATO — Emergenza siccità, il Comune di San Miniato contro lo spreco di acqua dell’acquedotto pubblico. Emessa un’ordinanza del sindaco che vieta l’utilizzo di acqua per usi diversi da quello potabile (innaffiamento giardini, lavaggio di autoveicoli, riempimento di vasche e serbatoi, usi agricoli in genere). 

L’uso dell’acqua dell’acquedotto pubblico è vietato anche per il riempimento di piscine private di qualsiasi tipo, anche se di pertinenza di strutture ricettive. E’ inoltre vietato innescare pompe o manichette nelle fontanelle pubbliche per riempire serbatoi, botti, o cisterne installate su autoveicoli o portate a rimorchio. Il controllo del rispetto del provvedimento è affidato alla Polizia Municipale. I trasgressori saranno multati con una sanzione amministrativa che va da 25 a 500 euro.

“L’ordinanza si è resa necessaria in seguito alla proclamazione dello stato di emergenza idrica da parte del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, vista anche la scarsità di acqua presente nelle falde acquifere sotterranee a causa della perdurante siccità che si protrae da diversi mesi anche a San Miniato – spiega il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini - Informo i cittadini che l’ordinanza entra in vigore oggi e si protrarrà fin quando questa situazione lo renderà necessario. Prevede l’uso dell’acqua potabile solo ed esclusivamente per scopi alimentari e di igiene personale, vista la situazione invito tutta la comunità ad essere il più rispettosa possibile verso questo tipo di provvedimento”.

Proprio oggi a causa di un guasto imprevisto sulla rete di distribuzione idrica del Comune di San Miniato, si sono verificati cali di pressione a La Catena, La Scala, Isola, Ponte a Egola, Roffia, San Donato e San Miniato Basso.Il problema è stato poi risolto da Acque Spa. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovi decessi si sono registrati nelle ultime 24 ore tra area del capoluogo, Cuoio, Valdera e zona di Volterra. Tutti gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca