Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la frana si abbatte su Casamicciola: telecamera di sicurezza riprende il momento in cui il fango trascina via l'auto

Attualità giovedì 08 luglio 2021 ore 10:36

Keu, Deidda: "Completamente estranea ai fatti"

Giulia Deidda
Giulia Deidda

In Consiglio regionale audizioni della commissione con l’assessore all’Ambiente Monni, i sindaci di Crespina Lorenzana, Pontedera e Santa Croce



FIRENZE — Un calendario di incontri, da Aprile ad oggi, per indagare ed eventualmente sanare situazioni di danno ambientale e un programma di campionamenti richiesti ad Arpat, ma anche ad Ait (Autorità idrica toscana), i cui risultati sono stati trasmessi alla Procura. L'assessora regionale all'ambiente Monia Monni ha spiegato quanto fatto dalla Regione riguardo all'indagine Keu alla commissione d’inchiesta sulle infiltrazioni mafiose e della criminalità organizzata in Toscana, guidata da Elena Meini (Lega).

L’audizione di ieri è servita per far capire ai commissari le attività di approfondimento svolte, e ancora in corso, sui siti di interesse dell’inchiesta della Dda di Firenze, dove potrebbero essere stati smaltiti illecitamente rifiuti delle concerie. A cominciare dal monitoraggio della Sr 429, poi esteso anche a pozzi privati nei territori dei Comuni di Massarosa, Pontedera, Pisa, Peccioli, Montaione, Empoli e Bucine. 

I campionamenti fatti da Arpat hanno interessato 33 pozzi, le analisi che hanno riguardato metalli e rinvenimento di Keu, “se penetrato nel suolo e quanto e sull’eventuale rilascio e fino a che profondità”, come richiesto con pec dalla Regione anche per “decidere un’eventuale messa in sicurezza e bonifica”, ad oggi segnalano risultati “tranquillizzanti” ha detto Monni. 

La sindaca di Santa Croce sull’Arno, Giulia Deidda, sollecitata da una domanda del vicepresidente Alessandro Capecchi (Fratelli d’Italia) contestualizzata nel perimetro di lavoro della commissione, ossia quello di “appurare, nei limiti delle nostre competenze, se ci sono parti della pubblica amministrazione influenzabili e se ci sono maglie troppo larghe all’interno dell’ampia normativa di riferimento”, ha dichiarato di essere tra gli indagati nell’indagine, ma ha anche “fermamente” ribadito la sua “completa estraneità”.

Contributi al confronto sono arrivati anche dal sindaco di Crespina Lorenzana, Thomas D'Addona. Non sono intervenuti in questa fase della discussione il sindaco di Pontedera, Matteo Franconi e l'assessore all’ambiente del Comune di Pisa Filippo Bedini.

Sull’operatività di Aquarno e sullo smaltimento dei fanghi, domanda posta dalla presidente Meini, Monni ha dichiarato che l’attività non si è interrotta, i controlli a sorpresa sono andati avanti come di consueto e non ci sono state rilevazioni preoccupanti: “Non sarà mai un impianto a impatto zero, ma si può migliorare come peraltro già fatto in questi anni”, ha dichiarato.

Sul tema della gestione dei rifiuti, sollevato dal vicepresidente della commissione, Monni ha risposto che entro Luglio porterà in aula la comunicazione relativa al nuovo Piano regionale in cui è inserita una innovativa modalità di monitoraggio degli urbani.

La presidente Meini ha firmato la lettera per chiedere una proroga lavori della commissione d’inchiesta di altri tre mesi. La scadenza prevista è fissata al 17 Agosto prossimo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 29 Novembre, rialzo dopo il fine settimana con oltre 16mila tamponi processati. Nel Fiorentino altri 7 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità