Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO20°34°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, due escursionisti vengono sfiorati dalla colata di ghiaccio

Politica venerdì 21 febbraio 2014 ore 10:54

Deidda: "Staffoli? Polo delle colline delle Cerbaie"

Giulia Deidda

Una chiacchierata a cuore aperto è stato il primo confronto di Giulia Deidda con i cittadini della frazione di Santa Croce



SANTA CROCE — Continua il tour elettorale della candiadata sindaco alle primarie del Pd di Santa Croce, Giulia Deidda. L'attuale vicesindaco ha voluto ripercorrere con i cittadini staffolesi i motivi della sua candidatura. "Mi porto dietro il bagaglio di un’esperienza importante e formativa, ma guardo al futuro con occhio critico verso il passato e con la voglia di rinnovare".

Le proposte su Staffoli ruotano intorno alla visione di sviluppo che la Deidda propone e che passa attraverso il riconoscimento di Staffoli come polo per le Colline delle Cerbaie per arrivare a creare un centro a forte vocazione turistico ricettiva, senza trascurare l’esigenza di un attento piano di manutenzione e di un regolamento urbanistico il più possibile partecipato.

L’attuale investimento per il Parco Robinson, dove a breve inizieranno lavori di riqualificazione e la firma della convenzione con il Consorzio forestale dello stato per la realizzazione della pista ciclopedonale lungo via delle Pinete, sono le prime azioni concrete per intraprendere il percorso di rilancio economico di Staffoli. Intenzione della candidata lavorare sulla nuova legge regionale che disciplina le attività ricettive dell'albergo diffuso per creare un modello di accoglienza rispettoso dell'ambiente e dell'identità dei luoghi. "Il Comune deve farsi carico - dice la Deidda -, di promuovere le iniziative già in essere sul nostro territorio, come le Veglie Francigene, il Francigena Melody Road, la Festa Medievale, per dare loro riconoscimento e per accedere a preziosi finanziamenti".

Potenziamento dei servizi per l’infanzia, e l’apertura di una sezione della Biblioteca comunale, la Deidda manifesta anche la chiara volontà di studiare insieme ai cittadini una proposta di recupero per l’ex cinema, che potrebbe diventare sede di questi nuovi servizi comunali e Casa delle associazioni. Altro obiettivo: coinvolgere le associazioni per capire insieme come il Parco della Rimembranza può diventare quel luogo di socializzazione e svago per cui è stato realizzato. Infine la Deidda riconosce l'importanza di dover recuperare un rapporto costruttivo tra l’amministrazione e la frazione. “Sono consapevole delle difficoltà di funzionamento del Forum di Staffoli - dice la Deidda -, allo stesso tempo vorrei che diventasse il luogo dove si discute, ci si confronta sulle prospettive della frazione e sulle azioni da intraprendere. Sarà necessario rivederne il regolamento con l'obiettivo che diventi davvero lo strumento di partecipazione della frazione con la possibilità di allargarlo alle associazioni del territorio. Se diventerò sindaco questo è un impegno che mi prenderò”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, lunedì 4 Luglio, sono stati segnalati 16 nuovi contagiati. Calo di nuove positività anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cultura

Cronaca