Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:46 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La moglie di Soumahoro non risponde alle domande: il video di 'Non è l'Arena'

Attualità mercoledì 14 gennaio 2015 ore 16:14

Dal Portogallo in visita al Distretto Conciario

Interscambio sul tema dell’organizzazione politico-industriale con la delegazione di Alcanena



SANTA CROCE — Visita all’Assoconciatori da parte della delegazione portoghese di Alcanena, Comune del distretto di Santarèm, Portogallo centrale, con i responsabili del locale impianto di depurazione consortile Austra giunti in Toscana per conoscere l’organizzazione industriale del distretto conciario toscano. 

Ad accoglierli il presidente e il direttore Assoconciatori, Franco Donati e Piero Maccanti, con il sindaco di Santa Croce Giulia Deidda, che si sono confrontati con gli ospiti su numerosi temi, tra cui quello della gestione dei residui liquidi e solidi del processo produttivo conciario.

Tra i presenti Joaquim Marques Ferreira Inacio e Paulo Josè Louro da Costa, rispettivamente presidente e membro del Consorzio di depurazione Austra, Carlos Fernando da Conceicao Martinho e Maria Luiza Baptista Grilo, il primo responsabile amministrativo, la seconda direttrice dell’impianto consortile. 

"Numerosi Paesi esteri - dice il presidente Donati - manifestano interesse a conoscere la nostra organizzazione politico-industriale che ci ha reso una realtà produttiva considerata come un modello da esportare. Ci impegniamo affinché questo distretto possa mantenersi un’eccellenza in cui il contributo di ognuno, privato e pubblico, produce i migliori risultati". 

E tra i più recenti risultati raggiunti nel comprensorio l’avvio delle attività del Polo Tecnologico Conciario nella sua rinnovata sede, dove la delegazione ha proseguito la sua visita, conclusasi al depuratore Aquarno.

"Per spiegare l’organizzazione del nostro distretto - afferma il sindaco Deidda - possiamo evidenziare che tra le nostre maggiori risorse c’è il dialogo virtuoso tra pubblica amministrazione e forze private che ha consentito, nel tempo, di valorizzare le istanze complessive del territorio. La stima di chi guarda a questo distretto industriale come ad un modello da esportare ci impegna a continuare in questa direzione". 

A completare la delegazione portoghese Isabel Cristina Pires e Maria Teresa Lourenco, per il Consorzio Austra, Nino Miguel Costa Silva, direttore Ambiente CTC e Hugo Andrè Silva Ferreira Santarèm, consigliere del Comune di Alcanena. Ultime tappe della visita, giovedì 15 gennaio, agli impianti dell’Ecoepanso e dell’Sgs.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati aggiornati alle ultime 24 ore. In Toscana sono state accertate oltre 1500 nuove positività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità