Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:06 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità sabato 23 dicembre 2017 ore 11:00

Inaugurato il braccetto

Un'opera attesa da tempo, trecento metri di strada che migliorano la viabilità e collegano le zone industriali del distretto. Taglio del nastro



CASTELFRANCO DI SOTTO — Sinergia tra i Comuni di Castelfranco di Sotto, Santa Croce sull’Arno e il Consorzio Coaque ed il Braccetto del Cuoio è diventato realtà

Dopo anni di attesa il comune di Castelfranco di Sotto e il comprensorio hanno finalmente un collegamento tra le aree industriali del distretto.

L’inaugurazione è avvenuta ieri, all’inizio del tratto viario che s’incrocia con Via delle Confina a Castelfranco di Sotto. Grazie a questa realizzazione l’area industriale del Macrolotto di Castelfranco e la Bretella del Cuoio SP 70 sono finalmente collegate.

La realizzazione dell’infrastruttura è stata il frutto di un lavoro portato avanti da alcuni anni dalle amministrazioni comunali di Castelfranco di Sotto e di Santa Croce sull’Arno che hanno trovato il sostegno economico del Consorzio Coaque, che si è impegnato nell’acquisto dell’area interessata dall’opera e del finanziamento della sua progettazione.

Tutto il percorso di concertazione che ha portato alla stesura del progetto ha coinvolto i due Comuni e il Consorzio, ma anche le aziende del territorio. Fulcro del progetto è infatti stato sin dall’inizio l’elemento sinergico tra istituzioni e imprese: un coinvolgimento essenziale per rispondere alle esigenze del distretto industriale.

La ditta che ha eseguito i lavori (vincitrice della gara di appalto comunale) è stata la Giusti Leonetto snc. La gara è stata eseguita nel pieno rispetto del codice degli appalti, tenendo conto delle molte professionalità del nostro territorio, in coerenza con il protocollo d’intesa siglato tra il Comune di Castelfranco di Sotto e la Cna di Pisa, allo scopo di permettere alle aziende del territorio di avere pari opportunità nella partecipazione alle gare d’appalto.

Quadro economico

L’opera è stata interamente finanziata dal Comune di Castelfranco di Sotto per una spesa complessiva di 620.000 euro (comprensiva di oneri di sicurezza e le somme da destinare a imprevisti).

La spesa sostenuta dal Consorzio Coaque per l’acquisto dei terreni, intestati al Comune di Santa Croce sull’Arno, comprensiva delle imposte e degli onorari notarili è di 181.442,00 euro. Le spese per il progetto esecutivo, non ancora formalmente quantificate, si aggirano sui 20.000 euro. Il contributo complessivo di Coaque è di 200.000 euro circa.

Pianificazione dei lavori

L’intervento ha previsto la realizzazione di un nuovo manufatto stradale di circa 200 metri parzialmente rilevato nell’area compresa tra Via delle Confina e la Bretella del Cuoio nel Comune di Santa Croce sull’Arno, con relativi muri di sostegno in cemento armato e fognature. Alla rotatoria già esistente sulla SP 70 è stato effettuato un adeguamento, realizzando una nuova apertura. Dall’altro lato del tratto viario, sull’intersezione con Via delle Confina e Viale delle Comunicazioni tra i Comuni di Castelfranco e Santa Croce, è stata invece realizzata una nuova rotatoria.

Per rendere raggiungibili le proprietà private nell’area compresa tra Via delle Confina e La Bretella del Cuoio (alcuni terreni e un fabbricato con abitazioni) sono inoltre stati realizzati nuovi accessi, compreso l’adeguamento dei sottoservizi esistenti.

Tutta l’opera è dotata di un impianto d’illuminazione, di barriere antirumore e guardrail integrati, progettati secondo le normative vigenti, tenendo conto delle richieste avanzate dai proprietari dei terreni limitrofi. La programmazione dell’esecuzione lavori è stata pensata in modo da limitare al massimo i disagi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati aggiornati alle ultime 24 ore. In Toscana sono state accertate oltre 1500 nuove positività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità