Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:SAN MINIATO13°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Centrodestra ha tentato di dividerci, ho sbagliato a fidarmi»

Attualità sabato 14 novembre 2015 ore 11:30

Gli appuntamenti della fiera di San Severo

Visite al museo, mostra fotografica e altre iniziative per la quattro giorni festa nel capoluogo. Gli orari degli eventi



CASTELFRANCO DI SOTTO — Molte le iniziative in questo fine settimana, in occasione della Fiera di San Severo.

Il Museo Archeologico di via Galilei rimane aperto nei giorni della Fiera ed è possibile visitarlo accompagnati dalle guide del GAVI, Gruppo Archeologico del Valdarno Inferiore (sabato 14 e martedì 17 dalle 15 alle 20. Domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20).

Continua la mostra fotografica dedicata a "La Sirenetta: il dancing diventato mito" allestita nella saletta della Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (aperta domenica 15 e martedì 17 dalle 15 alle 19).

La Biblioteca Comunale, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, ospita la mostra No To Violence Against Women promossa da Associazione Frida di San Miniato.

La mostra, a partire da sabato 14 fino a sabato 21 novembre, propone alcuni dei manifesti vincitori dell’omonimo concorso realizzato nel 2011 dal Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale.

Al concorso, che prevedeva la creazione di un annuncio pubblicitario con lo slogan: “No alla Violenza Contro le Donne”, hanno partecipato centinaia di cittadini/e, professionisti/e di tutta Europa. 

L’esposizione, ad ingresso gratuito, si compone di 15 foto selezionate tra i manifesti scelti come finalisti dalla giuria e dal pubblico. L’Associazione Frida ha organizzato questa mostra itinerante in collaborazione con i Comuni del territorio del Valdarno Inferiore con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza sulla violenza di genere e sensibilizzare anche chi di solito non partecipa alle iniziative sul tema. Le bellissime immagini di No To Violence Against Women mostrano la violenza contro le donne senza filtri, ne raccontano alcune sfumature in modo artistico, riescono a coinvolgere di più di quanto spesso si riesce a fare con le parole.

Le foto rimarranno esposte fino a sabato 21 novembre. Nella serata conclusiva, alla biblioteca alle 17, si terrà inoltre un incontro di sensibilizzazione sulle tematiche di genere, nel corso del quale interverranno le operatrici dell’associazione Frida per parlare dell’attivita del Centro Antiviolenza e verranno letti da alcune attrici estratti dei libri “Ferite a morte” di Serena Dandini e “Sono ancora viva” di Elena Guidieri e Chiara Brilli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco i dettagli per i Comuni del Distretto. Rispetto all'ultima rilevazione, si registra un minimo aumento. In Toscana le nuove positività sono 12.357
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità