Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:41 METEO:SAN MINIATO22°34°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Sport martedì 07 ottobre 2014 ore 14:30

Castelfranco Cf, la prima giornata di campionato

Esordio amaro per le ragazze di mister Marradi. Dopo un rigore sbagliato, vanno sotto di un gol e non riescono più a recuperare lo svantaggio



CASTELFRANCO — Le giallo blu del Castelfranco Cf iniziano bene dimostrandosi aggressive e pronte a ripartire in velocità, poi però, col trascorrere dei minuti, è l'Oristano che aumenta il pressing costringendo le ragazze di mister Marradi ad abbassare il baricentro. 

Al 20' su respinta di Baldi le sarde vanno vicine al gol, ma è brava Di Gugliemo ad allontanare un pallone indirizzato in rete. Dopo 10' minuti sono le pisane a far venire i brividi a Leoni, sugli sviluppi di una punizione dal limite arriva Salvini al tiro che scheggia la traversa. Le due squadre si affrontano a viso aperto, al 40' Bini affonda sulla destra, mette in mezzo all'area dove Leoni è brava ad anticipare Mastalli. Allo scadere è Baldi che si supera in un uscita con i piedi. Nella ripresa per il Castelfranco fuori Salvini e dentro Di Lupo. Al 10' del secondo tempo è Mastalli che aggancia un ottima palla, controlla e costringe al fallo di rigore la difesa dell'Oristano. Sul dischetto si presenta Prugna, ma a gioire è Leoni che indovina l'angolo e para. Al 16' arriva il vantaggio delle sarde: su una palla centrale la deviazione di Doni spiazza Baldi per un autogol davvero ingeneroso per il difensore gialloblu che fino ad allora si era distinta per alcuni interventi provvidenziali. Al 25', in un incredibile batti e ribatti in area dell'Oristano, c'è un evidente fallo di mano che però l'arbitro non vede. Le ragazze del Castelfranco cercano di costruire dei fraseggi, ma la stanchezza si fa sentire e la partita si chiude sul risultato favorevole all'Oristano. 

È stata una partita vera fra due squadre che sicuramente diranno la loro ai vertici della classifica.

In tribuna presente anche la bomber della nazionale e dell'AGSM Verona, Patrizia Panico, 13 volte capocannoniere della serie A, vincitrice di 9 scudetti, 5 coppe Italia e 8 supercoppe italiane. Una leggenda del calcio femminile anche in panchina, Manuela Tesse. Per lei altrettanti successi come calciatrice e due supercoppe italiane sulla panchina della Torres.

Castelfranco cf
Baldi, Rubbioli. Doni, Bachi, Di Guglielmo, Caucci, Menicucci, Prugna, Mastalli, Salvini, Bini
A disp. Landi, Pantani Ge, Consoloni, Montesi, Di Lupo , Pantani Gi, Bellucci
All. Marradi

Oristano cf
Leoni, Marcangeli, Pieri, Pinna, Carta, Carai, Agus, Arzedi, Deriu, Sotgiu, Gueli
A disp. Mereu, Solinas, Esu, Razzoli
All. Tesse


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Troppo pochi gli ambulanti che sarebbero stati presenti. I banchi torneranno, come di norma, lunedì 22 agosto.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità