Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia, le immagini delle nuove esercitazioni militari con i missili Kalibr

Attualità domenica 23 agosto 2015 ore 09:56

Al via le commemorazioni dell'eccidio del Padule

Il Comune presenta il giardino della memoria con interventi toccanti e uno spettacolo a tema. Celebrazioni domenica 23 a partire da Cerreto Guidi



FUCECCHIO — Nell'ambito delle celebrazioni in occasione del 71° anniversario dell'Eccidio, il Comune ha organizzato un evento di commemorazione nella frazione di Massarella che si è articolato in vari passaggi e che è stato molto apprezzato dalle tante persone intervenute.

Oltre al Console Onorario di Germania a Firenze, Renate Wendt, all'assessore regionale Vittorio Bugli, ai tanti sindaci dei comuni limitrofi e alle Associazioni, il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli ha condotto le persone lungo un “percorso della memoria”, deponendo fiori sulle lapidi presenti all'inizio del Padule fino al nuovo Giardino della Memoria, nel centro di Massarella, che sarà inaugurato ufficialmente il 19 settembre alla presenza dell'ambasciatore tedesco e della vice presidente della Camera dei Deputati Marina Sereni.

Per l'occasione, si sono narrati i fatti e gli aneddoti recandosi direttamente sui luoghi della strage, grazie ai racconti di Graziano Bellini, e molto toccante si è rivelato anche lo spettacolo inscenato dalla regista Firenza Guidi, insieme agli artisti della sua scuola internazionale di performance teatrale.

“Il nostro obiettivo è quello di mantenere viva la memoria cercando di suscitare emozioni, facendo vedere i luoghi del massacro e facendo ascoltare le testimonianze di chi ancora si ricorda in maniera vivida quei momenti. Vogliamo tenere alta l'attenzione su quanto accaduto affinché le nuove generazioni facciano tesoro degli sbagli del passato. A 71 anni dalla strage che si è consumata in questi luoghi - ha aggiunto il sindaco – il nostro ruolo è quello di compiere un percorso di riconciliazione con la Germania, percorso che sta alla base di una Europa forte e unita.”

Le celebrazioni proseguiranno domenica 23  a partire da Cerreto Guidi, dove si tiene quest'anno la manifestazione unitaria fra i vari Comuni coinvolti dal triste evento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dettaglio Comune per Comune sulle positività registrate nelle ultime 24 ore. Tra ieri e oggi, in Toscana sono 13.720 i nuovi casi Covid
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità