Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:SAN MINIATO11°14°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Imponente frana sulla Lecco-Ballabio, colpita un'auto e bloccata una galleria. Non ci sono feriti

Attualità martedì 18 novembre 2014 ore 19:00

XXII edizione festa dell'Amaretto 2014

Nell'edizione di quest'anno saranno coinvolti grandi e piccini che presenteranno gli amaretti con le antiche ricette della tradizione



SANTA CROCE — Questa mattina nella Sala della giunta del comune di Santa Croce è stata presentata l'edizione 2104 della XXII Festa dell'Amaretto e della II° Rassegna dei dolci conventuali e dei vini da meditazione. Erano presenti, tra gli altri, l'assessore allo Sviluppo economico, Marco Baldacci, la responsabile dell'ufficio culturale, Antonella Strozzalupi, Carlo Gazzarrini dello Slow Food Condotta del Cuoio, il presidente della Pro Loco Santa Croce, Angelo Scaduto, la responsabile alle politiche giovanili, Sofia Capuano e il vice sindaco, Elisa Bertelli.

"L’iniziativa mira alla promozione dell’importante tradizione legata ai dolci conventuali - dice l'assessore Baldacci - con un confronto tra la produzione del dolce tipico locale, l’Amaretto appunto, e le produzioni di altre tipicità del territorio nazionale legate sempre alla tradizione dolciaria conventuale e all’abbinamento degli stessi a quelli che sono da noi definiti vini della meditazione". L'evento punta a coinvolgere i cittadini, i commercianti e i bambini.

Proprio ai bambini sarà dedicata la cena del 7 dicembre che si terrà, dalle ore 19:30, presso la scuola dell’infanzia Albero Azzurro di Santa Croce (Via Concetto Marchesi,13) dal titolo “Il Nobile Pellegrino a Cena sulla Via Francigena” (150 posti - 25 euro adulti, 10 euro bambini fino a 12 anni), a cura di Slow Food – Condotta del Cuoio in collaborazione con la Cucina Scolastica Comunale.

La manifestazione si pone l’obiettivo di promuovere iniziative di animazione sociale, culturale ed economica, nel centro storico del comune di Santa Croce con benefici sia per il commercio che per il turismo enogastronomico. 

"Questa è una festa dedicata anche ai bambini - afferma Sofia Capuano-. Lunedì 8 dicembre i bambini delle scuole di Santa croce addobberanno l'albero di Natale "Unicef" in collaborazione con CIAF Maricò, Istituto Comprensivo Statale e Carnevale d’Autore di Santa Croce. Durante la festa si svolgerà 'Piccoli amarettai crescono' iniziativa che coinvolgerà i bambini nella preparazione degli amaretti con l'obiettivo di tramandare la ricetta tradizionale di generazione in generazione".

Ci sarà anche il concorso Amaretto d’Antan, che consentirà ai cittadini che detengono ricette “di altri tempi” dell’amaretto santacrocese di portare i loro dolci alla giuria dell’Amaretto d’Oro per ottenere un prestigioso riconoscimento. Per aderire è necessario compilare un coupon entro il 5 dicembre alle ore 13, con 5 amaretti in busta chiusa. 

"La Pro Loco di Santa Croce ringrazia tutte le associazioni e le persone che hanno reso possibile questo evento - afferma il presidente Angelo Scaduto -. Quest'anno nella giuria che assegnerà il premio Amaretto d'oro ci sarà l'ingegnere Franco Milli, vice presidente dell'Accademia Nazionale della cucina".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il mezzo, dal valore di un migliaio di euro, era sparito dal garage del proprietario: grazie al Gps, i carabinieri hanno ricostruito il percorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità