Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO11°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità martedì 28 aprile 2015 ore 10:45

​Lavoro, Geofor assume trenta persone

C’è tempo fino al 5 maggio per partecipare al bando lanciato dall’azienda per stilare graduatorie da cui pescare una trentina di operatori del settore



PONTEDERA — Occasione di lavoro alla Geofor. L’azienda di Gello ha infatti indetto un bando per selezionare circa una trentina di persone da impiegare nell'ampliamento del servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti che l'azienda sta operando in diverse zone del territorio.

L'intento è quello di formare una graduatoria, dalla quale verranno individuati operatori ecologici per lo spazzamento, la raccolta e la tutela del territorio (linea di selezione livello 2B del Ccnl Federambiente) e addetti all’area conduzione (livello 3B del Ccnl Federambiente). Per i prescelti potrebbe scattare un contratto a tempo indeterminato o determinato, a fulltime o part-time orizzontale e/o verticale.

Per inviare il proprio curriculum c’è tempo fino alla mezzanotte del 5 maggio.

Per essere ammessi alla selezione occorrono la maggiore età, l’idoneità psicofisica adatta a svolgere la mansione, il godimento dei diritti civili e politici, un diploma di scuola secondaria di primo grado o equiparata, una buona conoscenza della lingua italiana parlata e scritta, non aver riportato precedenti provvedimenti di licenziamento per persistente insufficiente rendimento o per accertato comportamento fraudolento, avere la fedina penale pulita, avere disponibilità a lavorare in turni mattutino, pomeridiano, serale, notturno, domenicale e festivo, essere disposto a lavorare in tutte le zone del territorio gestite da Geofor, possedere la patente di guida categoria B o superiore, avere il vaccino antitetano completo, non avere altri contratti a tempo indeterminato, essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, possedere l’ottemperanza alle norme concernenti il servizio militare.

Inoltre, per le figure professionali di operatore ecologico, è obbligatoria la patente B, mentre per le figure professionali di addetto area conduzione serve la patente C o superiore, oltre alla Carta qualifica del conducente, la carta crono tachigrafica e un’esperienza di almeno tre mesi (anche non continuativi) come autista su automezzi.

La domanda può essere compilata solamente in via telematica, utilizzando il form on-line disponibile sul sito internet della Geofor alla voce “Lavora con noi” e, successivamente, “Selezioni in corso”.

Per la partecipazione alla selezione dovrà inoltre essere effettuato un versamento, non rimborsabile, di 15 euro, da effettuare tramite bonifico.

Tutte le informazioni e maggiori dettagli si possono leggere nell’apposita sezione del bando, sul sito internet della Geofor.

La selezione sarà svolta in due fasi. Una di selezione che formerà una graduatoria di 60 candidati classificati idonei per ciascuna delle figure professionali. Questi accederanno a una seconda fase che prevede un colloquio individuale. In particolare i candidati dovranno sostenere, per entrambi i profili professionali, in una prova scritta con test a risposta multipla su gestione rifiuti, Codice della Strada, sicurezza ambiente lavoro. Al termine della seduta dedicata alla prova scritta, verrà redatto un elenco di candidati che poi sosterranno anche una prova orale per valutare i requisiti psicoattitudinali e il curriculum.

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 31 Gennaio, sono riportati 390 nuovi casi in tutta la Toscana, dove nelle scorse 24 ore non si registrano decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità